Preziosi: “Federcalcio? Ecco come Lotito può diventare presidente”

Preziosi: “Federcalcio? Ecco come Lotito può diventare presidente”

Il presidente del Genoa: “Tutti lo raccontano come un padre padrone, in realtà sarebbe ampiamente coadiuvato”

di Redazione ITASportPress

Intervistato dal quotidiano La Repubblica, Enrico Preziosi, patron del Genoa, ha parlato delle elezioni del presidente della Federcalcio in programma il 29 gennaio; ecco un estratto: “Nessun candidato ha i voti per vincere. Ma se Sibilia manterrà la parola, lo vedremo aggiunto alla serie A, che ha dato un largo appoggio a Lotito. E se i Dilettanti che hanno il 34% stanno con Lotito, vince Lotito. Ve lo dico, Gravina non vincerà mai. Perché noi presidenti stiamo con Lotito? Perché è giusto che sia il motore del calcio italiano a comandare, non un vagone. E la locomotiva del sistema è la serie A. Lotito per alcuni è un personaggio fastidioso. Ma io mi auguro che la Federcalcio faccia gli interessi del sistema, e se fosse presidente sono sicuro che Lotito non potrebbe fare cavolate, siamo certi che lavorerebbe per tutelare gli interessi del nostro campionato e del nostro movimento, sennò lo cacciamo. Tutti lo raccontano come un padre padrone, in realtà sarebbe ampiamente coadiuvato. È vero, a lui piace presenziare, lo sanno tutti: se c’è un funerale fa il morto e se c’è un matrimonio fa lo sposo. Ma lo fa attivamente. E questa è la differenza rispetto agli altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy