Roma, Di Francesco perde anche Manolas: “Ci serve una benedizione…”

Roma, Di Francesco perde anche Manolas: “Ci serve una benedizione…”

Giallorossi impegnati sul campo del Cagliari, ma l’emergenza infortuni prosegue

di Redazione ITASportPress

Prima della passerella di Plzen, in un girone di Champions che ha già emesso il verdetto della qualificazione come seconda del girone, la Roma è impegnata nella delicata trasferta di Cagliari, da vincere per non perdere troppo terreno nella corsa a un posto tra le prime quattro, ma soprattutto da vincere per porre fine agli alti e bassi che stanno caratterizzando la squadra di Di Francesco.

Il tecnico abruzzese ha parlato in conferenza stampa: “Ripartiamo dalla reazione avuta contro l’Inter, dobbiamo dimostrare di aver fatto un salto di qualità sul piano mentale”.

Impossibile non tornare sulle polemiche arbitrali dopo lo sfogo di Totti al termine della gara contro l’Inter: “Abbiamo subito dei torti, ma non voglio che diventino alibi. Il rammarico è che essendoci la disponibilità è un peccato non utilizzare la tecnologia. Mi auguro che da ora in poi ne accadano meno possibili, specialmente nei nostri confronti”.

Formazione. L’emergenza-infortuni continua: “Manolas ha subito un colpo nella partitella, al cinquanta percento è fuori. Gli si è gonfiata la gamba, abbiamo la speranza che recuperi in tempi brevi, se non ce la facesse giocherà Marcano. Prima di venire qui sono passato al Divino Amore, perché tutti si fanno ancora male nello stesso punto… Florenzi domani giocherà terzino. Il Cagliari? Sarà un banco di prova come ce ne sono sempre. Conosco Pavoletti per averlo allenato per due anni, so che è fortissimo di testa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy