Saint-Étienne, paura per Subotic: perde i sensi dopo uno scontro con un compagno

Saint-Étienne, paura per Subotic: perde i sensi dopo uno scontro con un compagno

L’ex Borussia Dortmund vittima di un brutto colpo alla testa

di Redazione ITASportPress

Mercoledì di campionato per il calcio francese, ma anche di paura per quanto successo in Bordeaux-Saint Étienne.
Il difensore croato dei biancoverdi Neven Subotic è infatti rimasto vittima di un brutto scontro di gioco con il compagno di squadra Ruffier, portiere del Saint-Étienne.

La gravità della situazione è apparsa subito chiara: Subotic è stato infatti colpito da una ginocchiata involontaria da parte di Ruffier, che era uscito in presa alta per bloccare il pallone.

Il colpo subito ha immediatamente aperto una profonda ferita sul capo dell’ex giocatore del Borussia Dortmund, che ha anche perso i sensi per qualche secondo, vedendosi applicare il collare per assorbire il colpo al collo.

Trasportato in ospedale per accertamenti, Subotic si è ripreso dopo qualche minuto. Il Bordeaux si è poi imposto per 3-2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy