Sampdoria, Ferrero: “Tifosi, sono uomo del fare. Torreira-Napoli? Decide Ancelotti…”

Sampdoria, Ferrero: “Tifosi, sono uomo del fare. Torreira-Napoli? Decide Ancelotti…”

“E Bereszynski non si muove”

di Redazione ITASportPress

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è intervenuto a Radio Crc nella trasmissione Si gonfia la rete. Temi caldi, ovviamente, il mercato, con le situazioni legate a Torreira e Bereszynski e il rapporto con la tifoseria che si è leggermente logorato.

TIFOSI – “Da quando sono sceso in campo per condannare i tifosi che cantavano i cori contro i napoletani molti tifosi sampdoriani mi contestano, è un peccato perché la tifoseria doriana è una tifoseria straordinaria, io sono un po’ romano, un po’ esuberante, ma sono un uomo del fare, sto cercando di riportare la Samp in alto”.

MERCATO – “L’anno prossimo andremo come quest’anno partita per partita, sto cercando di fare una squadra importante, di fare buoni acquisti. Se trattiamo Torreira e Bereszynski col Napoli? A questa domanda può rispondere il Napoli. Su Bereszynski non sto facendo niente, su Torreira ci son stati degli approcci ma poi è finito lì, De Laurentiis deve prima confrontarsi con Ancelotti. C’è grande stima per il ragazzo ma per ora non c’è niente, è un grande giocatore, ce lo hanno chiesto in tanti”.

Ferrero su Torreira

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy