Sampdoria, Giampaolo: “Europa persa al 99% ma onoreremo il campionato. Futuro? Vediamo…”

Sampdoria, Giampaolo: “Europa persa al 99% ma onoreremo il campionato. Futuro? Vediamo…”

Le parole del tecnico alla vigilia del match contro il Napoli

di Redazione ITASportPress

Marco Giampaolo ha parlato nella classica conferenza stampa di vigilia. Domani alle 20.45 al Ferraris andrà in scena Sampdoria-Napoli. Queste le parole del tecnico blucerchiato.

NAPOLI – “Il Napoli è ad un punto dal record in Serie A. Conoscendo Sarri farà di tutto per prendersi quel record. Il contraccolpo l’ha ricevuto a Firenze, dopo Inter-Juventus. Poi penso che abbia avuto modo e tempo di rimettere apposto le idee. Mi aspetto il solito Napoli, che propone. Sono sicuro che il Napoli si presenterà a Marassi per fare risultato. Noi siamo chiamati a misurarci ancora”.

CHI GIOCA – “Zapata e Caprari sono convocati. Gli unici assenti saranno Murru e Quagliarella. Perché Sala a sinistra? Per dare maggiore qualità alla manovra. Neanche io vado matto per un giocatore destro sulla fascia opposta”.

EUROPA – Quasi arreso alla matematica per quanto riguarda le possibilità di raggiungere le zone valide per l’Europa League: “La sconfitta di Sassuolo ha pregiudicato al 99% quelle possibilità. L’aritmetica dice che c’è ancora una piccola speranza. La squadra devo dire che si è allenata bene. Poi credo che sia doveroso, al di là del valore riconosciuto da tutti dell’avversario, dobbiamo cercare di chiudere davanti al nostro pubblico nella maniera migliore per impreziosire quello che è stato il nostro cammino in campionato”.

FUTURO – “Domani saluteremo il nostro pubblico che sarà il 12esimo uomo in campo. Vogliamo onorare il campionao. Futuro? Ho già detto che l’unico presidente che mi chiama è Ferrero e che l’unica telefonata da Napoli è per ricevere un premio. Il 29 e il 30 partirò e poi vedremo”.

Lo spettacolo del derby di Genova

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy