Sampdoria, Osti: “Quagliarella ci illumina come la Lanterna fa con Genova”

Sampdoria, Osti: “Quagliarella ci illumina come la Lanterna fa con Genova”

Il dirigente blucerchiato si gode la nuova coppia gol formata dall’attaccante napoletano e da Defrel

di Redazione ITASportPress

Il direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti ha parlato a margine della presentazione del marchio “Peroni “come nuovo partner commerciale della società.

L’uomo-mercato blucerchiato ha commentato con soddisfazione i primi passi della squadra nella nuova stagione, rivendicando scelte di mercato criticate da buona parte degli addetti ai lavori al termine del mese di agosto:
“Siamo contenti e lo siamo sempre stati, abbiamo sempre avuto fiducia in questo gruppo e nel lavoro dell’allenatore. Non abbiamo mai pensato che questa squadra fosse inferiore rispetto a quella di un anno fa”.

A trascinare la squadra di Giampaolo sono soprattutto gli attaccanti, l’eterno Fabio Quagliarella e il rinato Gregoire Defrel. Osti s’inventa un’originale paragone…:

“Defrel l’avevamo cercato prima che andasse alla Roma e non solo, perché sapevamo che le sue qualità potevano sposarsi con le richieste di Giampaolo – ha detto Osti – A Roma credo abbia avuto una parentesi sfortunata anche perché ha subito vari infortuni che l’hanno condizionato. Sta dimostrando di essere un giocatore importante. Quagliarella invece è un grande campione e i campioni sono eterni. Lui illumina la Sampdoria come la Lanterna illumina Genova. E’ un giocatore molto intelligente e chi gioca al suo fianco può sempre trarne vantaggio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy