San Marino, La Fiorita ci prova: idee Bolt e Gilardino per i preliminari di Champions

San Marino, La Fiorita ci prova: idee Bolt e Gilardino per i preliminari di Champions

Nuova proposta per l’ex sprinter, appuntamento a fine giugno a Gibilterra: Damiano Tommasi ha già detto sì…

di Redazione ITASportPress

Un fulmine sul Titano. Detta così, può sembrare il titolo di un libro e invece è tutto vero. O meglio, potrebbe diventarlo qualora Usain Bolt accettasse la proposta del La Fiorita, club campione di San Marino, che sogna di giocare il preliminare di Champions con un rinforzo molto speciale, l’uomo più veloce del pianeta.

L’ex sprinter giamaicano, come noto, si è messo in testa di sfondare nel calcio, a dispetto dei suoi 32 anni e di un percorso che sembra più che in salita. Tifosissimo del Manchester United, Bolt con il pallone ci sa fare, ma il professionismo è ovviamente un’altra cosa. Eppure, il ragazzo non si arrende e allora dopo il provino con il Borussia Dortmund e la proposta dei norvegesi dello Strømsgodset, ecco una nuova chiamata, proveniente appunto da San Marino:

“Caro Usain Bolt, vorremmo averti con noi per giocare la Champions League! Perché no? Vogliamo scrivere la storia!” il contenuto del tweet con il quale La Fiorita ha iniziato il corteggiamento a The Thunder.

Non è la prima volta che il club campione nazionale di San Marino, reduce dal secondo scudetto consecutivo, si fa venire in testa idee meravigliose, se è vero che già da due anni per i turni preliminari di Champions o Europa League viene “cooptato” Damiano Tommasi, che sembra aver già dato la propria disponibilità anche per quest’anno. Il club giocherà in estate per la terza volta nella propria storia il primo turno preliminare di Champions, cui aggiungerne due di Europa League nel 2016 e nel 2017, traguardo però mai superato. Quest’anno, peraltro, con la nuova formula della Champions, il preliminare cambierà struttura e si snoderà attraverso un quadrangolare in programma a fine giugno a Gibilterra.

E non è finita, perché dopo il divorzio dallo Spezia, anche Alberto Gilardino sarebbe entrato nel mirino del La Fiorita, stando almeno a quanto riportato da San Marino Rtv.

Quest’anno, in caso di superamento del primo turno, si potrebbero affrontare squadre come il Celtic o il Rosenborg, vetrine ideali anche per Bolt per testare il proprio livello tecnico. Prima, però, bisognerà riflettere sulla proposta e pure sull’ingaggio…

Bolt si allena con il Borussia Dortmund

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy