Serbia, l’ex c.t Muslin: “Kezman vuole arricchirsi con Milinkovic-Savic”

Serbia, l’ex c.t Muslin: “Kezman vuole arricchirsi con Milinkovic-Savic”

L’ex commissario tecnico della Serbia ha attaccato l’agente del centrocampista della Lazio

di Redazione ITASportPress

Nelle scorse settimane Mateja Kezman aveva accusato Slavojub Muslin, ex commissario tecnico della Serbia, di non aver convocato il suo assistito Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio. Da qualche giorno Muslin non è più alla guida della Nazionale serba e si espresso così sul giocatore biancoceleste; queste le parole riportate da Novosti: “I giovani come Milinkovic vanno inseriti gradualmente all’interno del contesto Nazionale. Il processo è lungo, perché c’è differenza con le selezioni minori. Ho sempre detto che Milinkovic-Savić è un buon giocatore, ma doveva soddisfare determinate condizioni per comparire nella mia squadra. Kezman? Guida la stampa serba contro di me. Discuteva spesso con alcuni ex giocatori per reclamare una convocazione di Sergej. Io penso che lui abbia solo intenzione di fare soldi con il trasferimento di Sergej. Io sostengo che è ancora buon giocatore, vedremo cosa riuscirà a dare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy