Serie A, eguagliato il record negativo di gol in una singola giornata nel campionato a 20 squadre

Serie A, eguagliato il record negativo di gol in una singola giornata nel campionato a 20 squadre

Bomber “in sciopero”: tra le prime dieci segna solo la Juventus

di Redazione ITASportPress

Quando una giornata parte storta, si può stare sicuri che finirà peggio. E comunque non si raddrizzerà. L’enunciato della Legge di Murphy lo conoscono più o meno tutti, la sua applicazione in tema calcistico si è materializzata in occasione della 32a giornata del campionato di Serie A, destinata a restare nella storia per il ridotto numero di reti realizzate.

Appena 13 in dieci partite, la metà delle quali terminate senza reti. Si tratta di due record eguagliati, perché nell’era dei tre punti non si era mai registrato un numero superiore di 0-0 in una singola giornata e perché 13 è lo stesso numero di reti che erano state messe a segno nella nona giornata del campionato 2010-2011, peggiore prestazione di sempre dei goleador in un singolo turno nella A a 20 squadre.

Solo la Juventus è riuscita a trovare la via del gol tra le prime dieci della classifica e curiosamente la metà del bottino complessivo di gol è stata realizzata nelle partite che vedevano in campo la prima della classe, ma anche l’ultima, il Benevento, che ha pareggiato 2-2 in casa del Sassuolo: ora, però, a proposito di record negativi, la squadra di De Zerbi avrà altre tre partite per raccogliere un altro punticino e superare Catania (1 punto in trasferta nella stagione 1983-84, Serie A a 16 squadre) e Ancona (stagione 2003-04, Serie A a 18 squadre). Per quanto riguarda, invece, la Serie A a 20 squadre, il primato è di Bari e Venezia, nella stagione 1949-50.

Quanto al primato negativo di gol in una singola giornata, considerando anche i tornei a 18 squadre, resta saldo quello degli appena 6 gol realizzati che risale alle stagioni 1968-’69 (27a giornata, 27 aprile) e 1979-’80 (1a giornata, 16 settembre). Sperando di non dover aggiornare il libro dei record nelle ultime giornate…

Milan-Napoli, Donnarumma blinda lo 0-0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy