Serie A femminile: la Juventus è Campione d’Italia!

Serie A femminile: la Juventus è Campione d’Italia!

I gol tricolori portano la firma di Petronella Ekroth nel primo tempo, Cristiana Girelli ed Eniola Aluko nel secondo: la Juve conquista il secondo tricolore consecutivo

di Redazione ITASportPress

Ultima giornata per la Serie A femminile. Il calcio in rosa ha assegnato, oggi, lo scudetto. Juventus Women che partiva in vetta a caccia del titolo con 53 punti ha battagliato punto a punto con Fiorentina e Milan, ma alla fine ha trionfato. Grande successo per le bianconere che hanno reso vana la vittoria della Fiorentina. K.o, invece, il Milan.

LA PARTITA

La giornata è assolata, gli spalti gremiti, i tifosi bianconeri tantissimi: gli ingredienti per una giornata di festa ci sono tutti.  La Juve però parte con il freno tirato: i primi minuti non vedono grosse emozioni da inserire a referto. Le bianconere sentono che il momento è di quelli decisivi, e ci mettono qualche istante a smaltire l’emozione.

Con il passare del tempo, però, la manovra juventina si fa più fluida, e i pericoli aumentano dalle parti dell’area veronese. La pressione sale, e si concretizza con il colpo di testa vincente di Petronella Ekroth: al 30′ “Nella” sfrutta un assist, sempre di testa, di Girelli, e anticipa l’uscita del portiere del Verona. E’ uno a zero, è il gol che sblocca la partita e regala una prima, grande felicità alla Juve.

Adesso le bianconere giocano sulle ali dell’entusiasmo, e sfiorano il raddoppio, prima della fine del tempo, con Bonansea (tiro borbido che si stampa sul palo) e Aluko, il cui pallonetto a pochi passi dalla porta è alto di niente.

Raddoppio che, comunque, arriva: inarrestabile, dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa, Cristiana Girelli, che fissa lo score sullo 0-2 per la Juve. E non è finita: minuto 67, Aluko scatta sul filo del fuorigioco, si presenta davanti al portiere del Verona Forcinella e lo trafigge.

Il resto è festa. Il resto è storia. 

Il resto è il trionfo di una squadra nata vincente, che intende continuare a farlo.

TABELLINO:

Campionato Nazionale Femminile Serie A. 11° Giornata Girone di Ritorno.
Stadio “Olivieri” – Via Sogare, 9/C – Verona (VR).
Verona Women-Juventus Women 0-3
Marcatori: 33’ pt Ekroth (J); 11’ st Girelli (J); 23’ st Aluko (J)

Verona Women: Forcinella, Molin (Cap), Bardin, Wagner, Rus, Dupuy, Meneghini, Pasini (22’ st Ondrusova), Nichele, Giubilato, Ambrosi (1’ st Goula). A disposizione: Fenzi, Veritti, Mancuso, Manno, Pavan. Allenatrice: Di Filippo Sara

Juventus: Giuliani, Hyyrynen, Gama (Cap), Galli (20’ st Cernoia), Aluko, Girelli (26’ st Cantore), Bonansea, Pedersen (33’ st Rosucci), Ekroth, Caruso, Sikora A disposizione: Bacic, Franco, Panzeri, Glionna. Allenatrice: Rita Guarino

Ammoniti: 28’ pt Molin (V)

Risultati ultima giornata Serie A femminile:

Fiorentina – AS Roma 2-1 (28′ Mauro (F), 89′ Vigilucci (F); 42′ Pugnali (R))

Milan – Chievo 1-2 (48st Pirone (C), 67′ Tarenzi (C); 83′ Alborghetti (M))

Verona – Juventus Women 0-3 (33′ Ekroth; 56′ Girelli (J), 68′ Aluko (J))

Bari – Atalanta 2-2 (14′ Lazaro (B), 59′ Piro (B); 5′ Kelly, 28′ Pellegrinelli (A))

Sassuolo – Orobica 3-0

Tavagnacco – Florentia 2-3

La Juventus vince 3-0 sul campo del Verona e si laurea Campione d’Italia. Per le bianconere è il secondo scudetto consecutivo.

CLASSIFICA FINALE PRIMI POSTI:

Juventus Women 56

Fiorentina 55

Milan 51

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy