Serie B, la Salernitana beffa il Foggia nel recupero: Gregucci parte bene, Padalino beffato

Serie B, la Salernitana beffa il Foggia nel recupero: Gregucci parte bene, Padalino beffato

All'”Arechi” finisce 1-0 la sfida tra tecnici al debutto: decide Vitale

di Redazione ITASportPress

Tre punti d’oro per iniziare. Questo il bilancio di Angelo Gregucci alla prima partita sulla panchina della Salernitana, che nell’anticipo prandiale della 17/a giornata ha piegato il Foggia nei minuti di recupero.

Le due squadre si sono presentate allo scontro diretto dell’antivigilia di Natale con due tecnici nuovi di zecca, visto che anche Pasquale Padalino era l’esordio (quest’ultimo al debutto assoluto in B, ma non in panchina a causa di una vecchia squalifica), peraltro entrambi in passato già alla guida dell due squadre.

I rispettivi momenti difficili a livello di risultati hanno prodotto una partita con poche emozioni.

Meglio il Foggia nel primo tempo: rossoneri più manovrieri, ma alla fine il conto delle occasioni è pari perché Kragl sfiora il vantaggio per gli ospiti e Bocalon si fa stregare da Bizzarri.

Medesimo lo spartito della ripresa. Foggia più propositivo e a un passo dal gol con Iemmello, favorito da un liscio di Migliorini, ma l’ex attaccante del Sassuolo spreca. Neppure l’espulsione di Gerbo per doppia ammonizione a venti dalla fine è sembrata scuotere più di tanto la Salernitana, che ha però pescato il jolly al 91′: staffilata di Gigi Vitale e i rossoneri restano in apnea in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy