Shakhtar, Fonseca: “La Roma? Impossibile paragonarla al Napoli…”

Shakhtar, Fonseca: “La Roma? Impossibile paragonarla al Napoli…”

Il tecnico degli ucraini teme i giallorossi alla vigilia del ritorno degli ottavi di Champions: “La Roma ha battuto Chelsea e Atletico Madrid…”

di Redazione ITASportPress

Missione: resistere. Dopo la rimonta all’andata giocata a Kharkiv, lo Shakhtar Donetsk si presenta all’Olimpico per difendere il 2-1 contro la Roma e accedere ai quarti di Champions League, dove gli ucraini sarebbero forse il vaso di coccio in mezzo a tanti colossi. Ma esserci non ha prezzo e il tecnico Paulo Fonseca, che ha presentato la partita in conferenza stampa, sembra crederci: “Stiamo attraversando un ottimo momento, sia dal punto di vista mentale che tecnico. Abbiamo degli infortunati, ma penso che questo non inciderà sulla partita”.

L’allenatore portoghese è però consapevole della difficoltà dell’impresa vista la forza della Roma. A tale proposito, Fonseca non risparmia una frecciata al Napoli nel paragone tra il peso specifico europeo degli azzurri, eliminati dallo Shakhtar nel girone, e quello della squadra di Di Francesco: “Non sono due squadre che si possono paragonare: i giallorossi hanno vinto cinque delle ultime sei partite, nel girone contro Chelsea e Atletico hanno mostrato un’ottima solidità difensiva non subendo goal in casa. Il pericolo maggiore? La Roma ha più di un giocatore forte, servirebbe un lungo elenco”.

Altro tema, quello della “penitenza” cui Fonseca potrebbe sottoporsi in caso di qualificazione, dopo il celebre travestimento da Zorro dopo aver fatto fuori il Napoli. Fonseca risponde infastidito: “Mi fate sempre questa domanda, qualora dovessimo qualificarci vedrò cosa fare”.

Turno superato, Paulo Fonseca diventa Zorro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy