Siviglia, Montella esonerato: Ben Yedder ci mette il “like”

Siviglia, Montella esonerato: Ben Yedder ci mette il “like”

L’attaccante francese, mai titolare nella gestione del tecnico napoletano, non nasconde la propria soddisfazione per la decisione della società

di Redazione ITASportPress

Una sua doppietta ha deciso la partita più importante della stagione del Siviglia, il ritorno degli ottavi di Champions League in casa del Manchester United, vinto a sorpresa per 2-1 dagli andalusi, poi eliminati dal torneo ai quarti ad opera del Bayern Monaco. Quella notte Wissam Ben Yedder, attaccante francese di origini tunisine, al Siviglia dal 2016, entrò dalla panchina, scena abituale prima e dopo quella notte nel Siviglia targato Montella. E allora ecco che la notizia dell’esonero del tecnico napoletano non è stata certo accolta con “disperazione” dal giocatore, che ha fatto ben poco per nascondere il proprio stato d’animo se è vero che proprio di Ben Yedder è stato il primo “like” al tweet con cui il club andaluso ha annunciato la decisione di cambiare guida tecnica.

Non è certo frequente che un calciatore esprima il proprio parere “social” a un cambio di allenatore, ma che il feeling tra Montella e Ben Yedder fosse scarso non lo si scopre oggi: il giocatore, titolare fisso nella gestione Berizzo, il tecnico argentino che aveva iniziato la stagione sulla panchina del Siviglia dopo l’addio di Sampaoli, ma poi esonerato a fine 2017, spera ora di recuperare terreno durante l’interregno di Caparros nell’ultimo scorcio di stagione, al fine di acciuffare una comunque difficile convocazione per il Mondiale con la Francia, con la quale Ben Yedder ha debuttato nell’amichevole di fine marzo persa contro la Colombia.

Montella, scintille con la stampa in conferenza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy