Spagna, aggredisce l’arbitro: squalificato per 25 giornate e squadra penalizzata

Spagna, aggredisce l’arbitro: squalificato per 25 giornate e squadra penalizzata

Stangata su Dani Gomez, giocatore dell’Ayamonte, club di sesta serie

di Redazione ITASportPress

Si invoca spesso la locuzione “punizione esemplare” dopo interventi di gioco particolarmente duri con conseguenti espulsioni. Come riporta Canalcostatv.es, il Giudice Sportivo della Primera Andaluza, sesta serie del calcio spagnolo, ne ha rifilato una simile  a Dani Gomez, calciatore dell’Ayamontefermato per ben 25 giornate Dani Gomez, calciatore dell’Ayamonte. Gomez, 28 anni, uno dei punti di forza della squadra, paga l’aggressione all’arbitro durante la partita contro i Los Rosales, con la quale ha causato “un possibile danno o lesione” al direttore di gara, come si legge nel comunicato della squalifica.

Ma non finisce qui, perché oltre alla multa, il Giudice ha deciso di punire il club con un punto di penalizzazione in classifica.

La stagione di Gomez è già finita, mancando “solo” 22 giornate alla fine del campionato: il rientro in campo è previsto per la quarta giornata del prossimo torneo, salvo improbabili sconti (il club ha comunque annunciato ricorso ritenendo la punizione troppo severa) o fatta salva la partecipazione dell’Ayamonte ai play-off promozione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy