“Tre scudetti sul campo”: a Napoli spunta il cartellone dell’orgoglio

“Tre scudetti sul campo”: a Napoli spunta il cartellone dell’orgoglio

Lo Scudetto è stato assegnato, ma le polemiche non finiscono mai: ecco lo sfottò alla Juventus

di Redazione ITASportPress

Il duello scudetto tra Juventus e Napoli è finito. Sul “come” e sul “quando” si discute e si discuterà, con i bianconeri e i loro tifosi a rivendicare la forza di una squadra che non si è arresa neppure quando tutto sembrava perso, ovvero dopo il ko nello scontro diretto e nei minuti finali della partita contro l’Inter, e Sarri a ribadire che i suoi hanno “perso lo scudetto in albergo”, ovvero proprio nella sera del rocambolesco successo della squadra di Allegri a San Siro, prodromo del rovinosa caduta degli azzurri sul campo della Fiorentina all’indomani.

Tutto però sembra far pensare che le rispettive posizioni, e i conseguenti sfottò, proseguiranno a lungo. Più o meno di buon gusto, così dopo la macabra esposizione di tre manichini con la maglia del Napoli a Mondragone, ecco spuntare per le vie della città partenopea un inatteso cartellone simil-pubblicitario, dal contenuto molto chiaro: un gigantesco scudetto contenente il numero Tre e la scritta “sul campo”, con lo sfondo di un’esultanza di Callejon e Mertens.

Fin troppo chiaro il riferimento al mood dei tifosi del Napoli che, come detto da Lorenzo Tonelli, si sentono comunque Campioni d’Italia appunto per la terza volta nella propria storia, e chiara è anche l’ironia rispetto a uno dei mantra del popolo bianconero, quello degli scudetti vinti appunto sul campo, 36 per la Juventus, contro i 34 del conteggio ufficiale della Federazione, che non tiene conto dei due titoli cancellati durante Calciopoli, uno revocato e non assegnato, l’altro dato a tavolino all’Inter.

“Scudetto perso in albergo”: sfottò social per Sarri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy