Udinese-Juventus, le probabili formazioni: Allegri riparte dal tridente “pesante”

Udinese-Juventus, le probabili formazioni: Allegri riparte dal tridente “pesante”

In Friuli il tecnico bianconero aspetta il ritorno al gol di Ronaldo e dà la caccia alla decima vittoria consecutiva

di Redazione ITASportPress

Terza delle quattro “fatiche” consecutive tardo-pomeridiane per la Juventus, che una settimana dopo la vittoria sul Napoli che ha sancito la fuga in campionato, e quattro giorni dopo aver liquidato lo Young Boys, affronta l’Udinese per l’8/a giornata, ultimo impegno prima della seconda sosta della Serie A.

Dopo la partita della “Dacia Arena” e dopo gli impegni delle Nazionali, la squadra di Allegri sarà impegnata altre due volte consecutive alle ore 18 in campionato, contro Genoa e Empoli, appuntamenti inframmezzati dalla prima delle due sfide di Champions contro il Manchester United che decideranno il primo posto nel girone, forse contro un avversario che avrà già cambiato allenatore.

Pensieri che ora non sfiorano il tecnico livornese, deciso a portare a casa la decima vittoria su dieci partite ufficiali disputate. L’avversario è di quelli organizzati tatticamente, ma il divario tecnico è tale da rendere ancora sbilanciato il pronostico, e peraltro i friulani sono reduci da due sconfitte consecutive che hanno macchiato il buon approccio alla stagione. Nonostante questo, al tecnico dei campioni d’Italia le preoccupazioni non mancano a partire dagli infortuni (ancora out Khedira) senza dimenticare la delicata gestione del ‘caso Ronaldo‘, reduce dalla miglior partita con la Juventus, ma anche da una settimana delicata dopo le accuse piovutegli addosso dalla Spagna.

PROBABILI FORMAZIONI.  Velazquez presenterà una squadra prudente: attacco affidato alla velocità di Lasagna, alle spalle del quale dovrebbe agire Barak, e agli spunti di De Paul, libero di accentrarsi senza dimenticare i compiti difensivi. Dall’altra parte rispetto alla Champions torna titolare Cancelo, mentre Bentancur dovrebbe prendere il posto di Emre Can. Davanti, confermata la formula “1+2” con Dybala alle spalle di Mandzukic e Ronaldo: Bernardeschi resta ancora fuori.

UDINESE (4-4-1-1): Scuffet; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora, De Paul; Barak; Lasagna. A disp.: Musso, Nicolas, Opoku, Ter Avest, Wague, Pezzella, Pontisso, Pussetto, D’Alessandro, Machis, Teodorczyk, Vizeu. All.: J. Velazquez.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Joao Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disp.: A disposizione: Perin, Pinsoglio, Barzagli, Benatia, De Sciglio, Emre Can, Cuadrado, Bernardeschi, Kean. All.: M. Allegri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy