Yaya Touré, niente addio al calcio: vuole tornare in Premier League

Yaya Touré, niente addio al calcio: vuole tornare in Premier League

Dopo l’addio all’Olympiacos il centrocampista ivoriano aspetta una nuova chiamata dall’Inghilterra e dice no a Cina e Usa

di Redazione ITASportPress

Dopo otto stagioni al Manchester City piene di trofei individuali e di squadra, Yaya Touré si sente a casa in Premier League. Al punto da voler vivere una nuova esperienza nel campionato inglese prima di dare l’addio al calcio.

Rescisso dopo soli tre mesi il contratto con l’Olympiacos, secondo quanto riporta Sky Sports il centrocampista ivoriano classe ’83 è già “subissato” di proposte, ma ha in mente solo l’amata Premier, al punto da aver rifiutato le ricche offerte provenienti dalla Chinese Premier League e dalla Mls.

L’ex Monaco si sente ancora un giocatore di primo piano e aspetta chiamate dall’Inghilterra, meglio se da Londra dove ha casa. In estate si era fatto sotto il West Ham, ma in quel caso Yaya Touré aveva preferito tornare in Grecia, avendo già indossato la maglia dell’Olympiacos nella stagione 2005-2006.

Ora potrebbe essere tempo di tornare e di certo lo è di una nuova avventura, come fatto intuire dal giocatore nel messaggio di congedo dai tifosi dell’Olympiacos postato sul proprio profilo Twitter: “Ai fan dell’Olympiacos. Sono tornato per voi. Avevo un obiettivo e volevo vincere dei nuovi trofei per voi. Sfortunatamente, ciò non è successo. Ma me ne vado l’amore per tutti voi nel mio cuore. Mi avete sempre incoraggiato e siete sempre stati dalla mia parte. Ora però è tempo per una nuova sfida. Il mio amore per il calcio è ancora molto forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy