Zielinski, il fratello tranquillizza i tifosi del Napoli: “Resterà a lungo”

Zielinski, il fratello tranquillizza i tifosi del Napoli: “Resterà a lungo”

Il centrocampista è diventato titolare fisso nella gestione Ancelotti

di Redazione ITASportPress

Pedina intoccabile nello scacchiere di Carlo Ancelotti, che lo sta adattando come esterno di centrocampo, Piotr Zielinski al Napoli è legato al rinnovo del contratto in scadenza nel 2021, con relativo adeguamento d’ingaggio.

Poche ore dopo l’uscita della notizia secondo cui ci sarebbero incomprensioni tra l’entourage del polacco e la società in merito all’ammontare della clausola rescissoria nel nuovo contratto, il fratello di Zielinski, Pawel, è intervenuto a Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, allontanando l’ipotesi della partenza dell’ex empolese:

“Piotr con Ancelotti sta giocando di più ed è diventato un protagonista in questo inizio di stagione col Napoli. Rinnovo? E’ un discorso che non affronto con mio fratello, ma comunque non direi nulla a riguardo. Piotr sta bene a Napoli, dice che è una città divertente, l’episodio spiacevole capitato a Milik non ha cambiato nulla. Secondo me resterà ancora tanti anni a Napoli”.

Un parere anche sul tallone d’Achille più evidente di Piotr, il feeling con la porta avversaria…: “L’arrivo di Ancelotti ha fatto scattare qualcosa nelle teste dei calciatori, spero che mio fratello possa giocare sempre con maggiore continuità. A Piotr manca la ‘cazzimma’ sotto porta, se fosse più freddo sotto porta avrebbe segnato lo stesso numero di gol di Piatek viste le tante occasioni sprecate”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy