Antalyaspor, Eto’o fuori rosa

Il club lo ha sospeso a tempo indeterminato dopo alcune affermazioni e non è escluso che Eto’o si trasferisca al Besiktas.

Commenta per primo!

Per l’Antalyaspor ha fatto anche l’allenatore-giocatore, poi è tornato a fare soltanto il suo mestiere, adesso è finito fuori rosa. E’ la storia di Samuel Eto’o, ex attaccante dell’Inter (ma anche di Sampdoria, Real, Barcellona e Chelsea tra le altre), sospeso a tempo indeterminato dal club turco che non avrebbe gradito alcune dichiarazioni nelle quali il camerunense si definisce vittima di razzismo. “Probabilmente c’è gente che non mi rispetta perché sono di colore, ma io gioco a calcio da 18 anni e non ho nessuna intenzione di abbandonare il livello che ho raggiunto“, ha scritto Eto’o su Instagram. Secondo la stampa turca il destinatario del messaggio era il presidente dell’Antalyaspor, Ali Ozturk Safak, ma il giocatore nega. Intanto il club lo ha sospeso a tempo indeterminato e, sempre secondo la stampa turca, non è escluso che Eto’o si trasferisca al Besiktas.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy