Arda Turan torna in patria: fino al 2020 all’Istanbul Basaksehir

Arda Turan torna in patria: fino al 2020 all’Istanbul Basaksehir

Turan lascia così il Barcellona dopo due anni: acquistato nell’estate 2015 dall’Atletico Madrid per 40 milioni

Commenta per primo!

Arda Turan lascia il Barcellona e torna in Turchia. Ufficiale il trasferimento del centrocampista al Basaksehir di Istanbul: la formula è quella del prestito fino al 2020 con la possibilità di trasformarlo in definitivo in cambio di una cifra variabile, legata al rendimento del giocatore. Turan lascia così i blaugrana dopo due anni: acquistato nell’estate 2015 dall’Atletico Madrid per 40 milioni ma impiegabile solo dal gennaio 2016, ha collezionato 55 presenze e 15 gol.

Il centrocampista ha scritto una lettera in lingua inglese e turca, nella quale ringrazia il club catalano e poi parla di “un sogno realizzato”. “Essere un giocatore del Barcellona – scrive – è stato il sogno più bello. Sarò sempre orgoglioso di me stesso, dopo che l’ho coronato. Ma adesso è il momento di salutare. Almeno per un po’. Vorrei ringraziare i compagni di squadra che mi hanno aiutato a stare bene in ogni momento. È stato un privilegio giocare con loro. Un grazie ai tifosi e al club, che mi ha permesso di trasformare in realtà un mio sogno, ma anche il sogno di molti bambini turchi. Grazie per avermi permesso di tornare nel mio Paese”. “La distanza – ha concluso il centrocampista – non ha importanza. Tutti i ricordi speciali saranno nel mio cuore, dandomi forza e illuminando la mia strada”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy