Arsenal, Allegri in pole per la panchina poi c’è un ex Juve in seconda fila

Arsenal, Allegri in pole per la panchina poi c’è un ex Juve in seconda fila

Entro la fine di maggio i Gunners annunceranno il nuovo allenatore

di Redazione ITASportPress

Dopo 22 anni consecutivi alla guida dell’ArsenalArsene Wenger ha lasciato i Gunners e la dirigenza londinese vuole ripartire da zero con un tecnico che ripercorra la strada del francese. A Londra potrebbe arrivare Max Allegri qualora dovesse dare l’addio alla Juventus. L’ingaggio per il club inglese non è un problema e le parti hanno già avuto un primo contatto. L’allenatore bianconero dovrà vedersela con Patrick Vieira, ex della Vecchia Signora per succedere a Wenger. L’attuale allenatore del New York FC è il pupillo di Wenger dai tempi in cui vestiva la maglia dei Gunners come giocatore e, di fatto, già allenatore in campo: col francese verrebbe garantita una certa continuità filosofica. C’è un altro tecnico che piace all’Arsenal: è Mikel Arteta, come Vieira è stato una colonna dei Gunners avendo indossato la fascia di capitano. Ma la pista è più complicata visto che il tecnico del Manchester City Pep Guardiola, non ha nessuna intenzione di lasciar partire il proprio vice-allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy