Atletico Madrid, Griezmann non prolunga e il Barcellona è in agguato…

Atletico Madrid, Griezmann non prolunga e il Barcellona è in agguato…

L’attaccante francese, classe 1991, potrebbe passare in Catalogna la prossima stagione

di Redazione ITASportPress

L’Atletico Madrid non ha perso le speranze di trattenere Antoine Griezmann. La strategia del club madrileno è quella di cedere altri calciatori dall’ingaggio pesante, come è avvenuto con Nicolas Gaitan e Ferreira Carrasco, per offrire rinnovi contrattuali a cifre ancora più importanti per i suoi pezzi pregiati.

NUMERI DA RECORD – Dopo essere stato scoperto e lanciato dalla Real Sociedad, dalle giovanili alla Liga, è arrivato in rojiblanco dal 2014 per 30 milioni. In tre anni e mezzo ha segnato 103 gol e distribuito oltre 30 assist in 188 partite. Griezmann ha raggiunto quota 103 gol complessivi con l’Atletico Madrid nella Liga (15 quelli stagionali). Superato Aguero, nel mirino c’è il compagno Fernando Torres a quota 124 marcature. Difficile invece raggiungere il recordman Luis Aragones a quota 170. Non solo: il francese è il calciatore dell’Atletico Madrid  più prolifico nella massima competizione europea ed è suo il primo gol realizzato al Wanda Metropolitano, sia in campionato che in Champions League.

Atletico, Simeone: “Griezmann è straordinario!”

IL RINNOVO TARDA AD ARRIVARE – Il nativo di Maçon avrebbe un accordo di massima con il Barcellona, già da diversi mesi, prima dell’offensiva finale prevista per fine stagione. Il club catalano, allenato da Ernesto Valverde, è disposto a mettere sul piatto la clausola liberatoria da 100 milioni di euro. Secondo quanto riporta Radio COPE, l’Atletico Madrid farà nelle prossime settimane un’offerta di rinnovo con cifre superiori a quelle attuali (14 milioni di euro l’anno). Tuttavia il rinnovo non arriverà a breve e i colchoneros potrebbe perdere il nazionale francese. La risposta, secondo Le 10Sport, è più verso il no che il sì, con Griezmann sempre più vicino ad accettare la corte del Barcellona. Per la disperazione di Diego Pablo Simeone.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy