Cancelo, attacco a Bergomi: “Brutto che un ex giocatore parli male di un collega”

Cancelo, attacco a Bergomi: “Brutto che un ex giocatore parli male di un collega”

Il terzino portoghese e la stoccata all’ex nerazzurro: “Rendo meglio quando vengo criticato piuttosto che quando vengo elogiato”

di Redazione ITASportPress

Arrivato la scorsa estate all’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto, Joao Cancelo, dopo un periodo di ambientamento si è dimostrato un giocatore all’altezza dei grandi palcoscenici. Non a caso il terzino del Valencia è finito nel mirino della Juventus che ha già avviato i contatti con il spagnolo. Ma il giocatore portoghese, nel corso della sua stagione in nerazzurro, è stato criticato da diversi addetti ai lavori, come Beppe Bergomi, ex giocatore proprio dell’Inter.

REPLICA – Intervistato da O Jogo, Cancelo ha risposto così al campione del mondo del 1982 con l’Italia: “Non ho nemmeno letto, era la mia ragazza che mi riferiva alcune cose. Non mi interessa che la gente mi critichi, ognuno può avere le sue opinioni e io stesso vengo stimolato dalle critiche, rendo meglio quando vengo criticato piuttosto che quando vengo elogiato. Ma trovo brutto che un ex giocatore parli male un altro giocatore, ed è brutto che un ex giocatore parli male di un calciatore della squadra dove ha giocato lui. Io non lo farò mai”.

Inter, Spalletti: “Cancelo e Rafinha non si possono riscattare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy