Juventus, c’è buco a sinistra: si stringe per tre terzini

Juventus, c’è buco a sinistra: si stringe per tre terzini

Il grave infortunio di Spinazzola costringerà la società a chiudere a sinistra una falla

di Redazione ITASportPress

Un bel guaio per la Juventus l’infortunio di Spinazzola che squilibra un po’ le fasce e induce a riflessioni aggiuntive sul mercato. Allegri perderà quasi certamente Asamoah (direzione Inter) e valuterà a quale livello saranno le offerte per Alex Sandro (interessa a United e Psg). Quindi? La ricerca per un terzino è avviata. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, la dirigenza bianconera, monitora con ancor più Juan Bernat (nella foto) terzino del Bayern (contratto fino al 2019) e il francese del Barcellona 24enne Lucas Digne, due giocatori che cercano più spazio visto che finora hanno collezionato molte panchine. La Juventus è avanti nei discorsi su Darmian. Nel mentre, coltiva anche il mercato dei più giovani: i bianconeri sono, ad esempio, interessati a sottrarre al Barcellona una pepita della Masia, l’attaccante Pablo Moreno, classe 2002. La trattativa prosegue e non è ancora conclusa, ma il 16enne starebbe per avvisare il Barcellona che non rinnoverà il contratto: a quel punto potrà trasferirsi alla Juve che verserà la clausola di 3 milioni. Moreno,oltre 200 gol nelle giovanili, piaceva a tante inglesi, ma dovrebbe essere aggregato alla Primavera. Dal Portogallo, intanto, affiora un interesse della Juve per l’ex Samp Bruno Fernandes, Sporting Lisbona e clausola di 100 milioni. Troppo alta. Buone notizie intanto per Emre Can, ormai futuro bianconero certo: il tedesco è già tornato a corricchiare a Liverpool e, anche se non correrà in Russia, da luglio sfreccerà a Torino. Il centrocampista tedesco è stato fuori per nove lunghe settimane, causa scivoloso guaio alla schiena.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy