Juventus, la pista Golovin si complica. Il Chelsea presenta un’offerta più alta

Juventus, la pista Golovin si complica. Il Chelsea presenta un’offerta più alta

Non sarà una trattativa semplice per Marotta visto l’intromissione del russo Abramovic

di Redazione ITASportPress

La Juventus fatica a trovare un accordo con il Cska per Aleksander Golovin, centrocampista dinamico che può ricoprire diversi ruoli dalla cintola in sù. Il club della capitale russa dopo la prima partita della “Sbornaja” al Mondiale ha alzato l’asticella a 30 milioni. Rifiutata finora l’offerta bianconera di 19 milioni più bonus con un 10% su un’eventuale rivendita futura. Oleg Artemov, agente del centrocampista, tiene i rapporti aperti con il Cska e la Juventus ma finora non ha preso una posizione diretta. Con Marotta il procuratore ha già parlato raggiungendo una intesa per l’ingaggio: 3 milioni a stagione (bonus compresi). Trattativa che si è complicata però anche per l’intromissione del Chelsea che avendo un russo alla guida del club, ha la strada più spianata della Juventus. Roman Abramovich infatti dopo aver ottenuto il passaporto israeliano potrà operare con mano libere in Inghilterra e i ben informati londinesi affermano che Golovin gli piace da impazzire perchè trasformerebbe il modo di stare in campo del centrocampo del Chelsea. I Blues hanno offerto al Cska 23 milioni di euro e il Cska sta valutando se accettarla o meno.  La Juventus attende sviluppi ma rischia di perderlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy