Napoli, missione in Russia di Giuntoli: obiettivo porta e centrocampo

Napoli, missione in Russia di Giuntoli: obiettivo porta e centrocampo

Il direttore sportivo degli azzurri vola al Mondiale e punta su un mediano della Germania

di Redazione ITASportPress

L’Italia non c’è, ma il resto del mondo calcistico, con pochissime altre eccezioni, sì, e allora Russia 2018 sarà anche l’occasione per tessere affari di mercato o per vederne nascere di nuovi. Così se anche il Milan, attraverso il duo Mirabelli-Gattuso, non farà mancare la propria presenza per osservare dal vivo alcuni possibili obiettivi dell’estate rossonera, nel giorno dell’inaugurazione si registra la partenza per la Russia anche di Cristiano Giuntoli. La missione del direttore sportivo del Napoli, come riporta La Gazzetta dello Sport, è molto precisa e punta ad approfondire l’interesse degli azzurri per Sebastian Rudy, solido centrocampista classe 1990 in forza al Bayern Monaco e convocato dal ct Löw tra i 23 della Germania. Si tratta del classico equilibratore, instancabile nella fase di interdizione, molto apprezzato da Carlo Ancelotti durante l’esperienza alla guida del più famoso e vincente club tedesco.

Anche al Mondiale Rudy riuscirà a ritagliarsi uno spazio e allora, nell’ottica delle probabili partenze di Jorginho ed Hamsik, ma soprattutto del possibile cambio di modulo con il ritorno al centrocampo a due, Rudy potrà fare molto comodo. In Russia saranno presenti anche i dirigenti del Bayern, così Giuntoli proverà a capire i margini di manovra per l’operazione. Stesso obiettivo per Alphonse Areola, uno dei tre portieri della Francia di Deschamps: l’estremo difensore del PSG stanno risalendo per il dopo-Reina dopo che l’Arsenal si è avvicinato a Leno e allora l’occasione potrebbe essere buona per allacciare i primi contatti…

La Spagna esonera Lopetegui, il commento di Löw

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy