Real Madrid, Isco: “Mai pensato di andare via”

Real Madrid, Isco: “Mai pensato di andare via”

Le parole del centrocampista del Real Madrid dopo il rinnovo di contratto

Commenta per primo!

“Ci sono stati momenti brutti ma mi sono goduto quelli belli, e sono stati tanti. Tre Champions sono qualcosa di storico e spero che arrivino altri titoli”. Isco Alarcon, arrivato a Madrid nel 2013, ha appena firmato il rinnovo di contratto che lo legherà al Real per altri cinque anni, fino al 2022. Isco ammette di essere “cresciuto come calciatore, sono migliorato e forse ora segno di più perché gioco più vicino l’area e in questo è stato importante Zidane che mi ha messo lì. Ho avuto la pazienza di aspettare la mia occasione, il mio obiettivo è trionfare al Real. Zidane mi ha sempre detto, sin dal primo giorno, che contava su di me e che ero importante per lui e io ho avuto pazienza”. Eppure, negli ultimi anni, sembrava che dovesse andare via da un momento all’altro tanto che si era vociferato di un possibile clamoroso passaggio al Barcellona. “E’ vero che ci sono stati dei contatti ma non ho mai pensato di andare via. Il Real ha scommesso su di me quando ero al Malaga e la mia idea è sempre stata quella di vincere qui”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy