Thiago Motta, l’agente: “Sono arrivate offerte, ma sta bene a Parigi”

Thiago Motta, l’agente: “Sono arrivate offerte, ma sta bene a Parigi”

“A meno di sorprese pazzesche firmeremo il rinnovo”

Alessandro Canovi, agente di Thiago Motta, centrocampista del Paris Saint-Germian, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘TMW Radio’; ecco quanto dichiarato sul proprio assistito e non solo: “C’è sintonia tra noi ed il club, non credo ci saranno grandi difficoltà. A meno di sorprese pazzesche firmeremo. Offerte non mancano, ma per ora non sono state prese in considerazione perché si trova bene a Parigi. Belotti obiettivo del PSG? Il progetto del club è fra i principali a livello mondiale, è logico che seguano ogni giocatore adatto alle loro esigenze. Sono bravi perché fanno trattative in silenzio. Per quanto riguarda Belotti, per me è uno dei migliori centravanti d’Europa e potrebbe giocare ovunque escludendo il Barcellona che ha i tre migliori al mondo. Una coppia Belotti-Cavani sarebbe incredibile, il PSG ha già dimostrato di poter far convivere il Matador con Ibra. Donnarumma? Il Bayern Monaco tendo ad escluderlo, hanno il migliore al mondo. Il PSG in questo momento ha sotto contratto 3 portieri, quindi non saprei, dovrebbero partire almeno due di quelli in rosa. Il Real Madrid da tempo è su De Gea, quindi Donnarumma è normale che possa interessare. La Juve lavora al dopo Buffon, ma mi sembra complicato un trasferimento in bianconero. Per questo dico che il Real sembra l’indiziato numero uno. Magari se si ricompone la spaccatura col Milan potrebbe pure restare. Jean Michel Seri? La Ligue 1 non è inferiore al campionato italiano, per questo dico che un titolare del Nizza può essere protagonista in Serie A. Non sarebbe una scommessa, ma un rinforzo per la Roma. Balotelli? Credo resterà in Francia. Lo hanno recuperato e ha fatto un ottimo campionato. Secondo me a Nizza potrebbe completare il suo recupero”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy