Curiale la sblocca ma Floro Flores al 90′ riprende il Catania e fa sorridere la Casertana

Curiale la sblocca ma Floro Flores al 90′ riprende il Catania e fa sorridere la Casertana

In Serie C è il terzo match per i rossazzurri

di Redazione ITASportPress

Il Catania sfiora la vittoria nel big match con la Casertana. E’ finita 1-1 al Pinto dopo 90’ combattuti e avvincenti nonostante un terreno di gioco non perfetto che ha condizionato la prestazione dei calciatori. Un gol di Curiale nel primo tempo ha permesso agli etnei di sbloccare il risultato ma poi ha pareggiato Floro Flores al 90’. Pareggio giusto con due squadre che hanno giocato bene per un tempo. Prestazione più convincente del Catania nel primo tempo mentre nella ripresa i rossazzurri hanno difeso il vantaggio rintanandosi nella propria metà campo e subendo il pari nel finale. Marotta ha avuto sui piedi il pallone del 2-0 e subito dopo è arrivato il pari rossoblu. Due reti nate sullo sviluppo di calci piazzati. Il Catania deve fare mea culpa per essersi troppo abbassato nella ripresa concedendo campo agli avversari. Un errore tattico pagato a caro prezzo dalla banda di mister Sottil. Il tecnico che stasera ha varato il 3-5-2 forse ha sbagliato qualcosa anche nella gestione dei cambi togliendo un ottimo Lodi e facendo alzare il mediano della Casertana in un momento cruciale della gara. Adesso per gli etnei ci sarà un altro big match all’orizzonte: martedì al Massimino arriverà Trapani. 

Cronaca gara

93′ Finisce 1-1 al Pinto

90′ Gol Casertana: Floro Flores batte Pisseri sfruttando una ribattuta di Pesseri su punizione di Pinna

88′ Espulso il difensore del Catania Esposito per doppia ammonizione

86′ Marotta sbaglia il gol del 2-0 tradito forse dal terreno di gioco

81′ Calapai lascia spazio a Ciancio per il Catania

76′ Annullato un gol alla Casertana: Blondett prima di testa colpisce la traversa e poi ribadisce in rete ma per l’arbitro c’è fallo in attacco e rete annullata

75′ Catania non trova la maniera di gestire il possesso palla. Etnei rintanati nella propria metà campo.

72′ Padovan per la Casertana in campo al posto di De Marco. Fontana infoltisce l’attacco a 20′ dalla fine

70′ Sottil cambia Lodi e mette al suo posto Bucolo

68′ Mezzali Casertana che hanno preso il sopravvento del centrocampo e creano la superiorità in mezzo al campo

59′ Cigliano al posto di Santoro il primo cambio della Casertana

59′ Sottil toglie dal campo Curiale e inserisce Barisic

57′ Catania corre dei rischi contro una Casertana che ha alzato i ritmi

54′ Pisseri si supera su una conclusione dalla distanza di D’Angelo ma la trappola del fuorigioco annulla l’iniziativa dei rossoblù

53′ ammonito Esposito

51′ Casertana che inizia bene la ripresa ma il Catania alza la linea della difesa e ha messo per due volte le punte avversarie in fuorigioco

47′ Angolo per il Catania ma stavolta poca fortuna ha avuto la battuta di Lodi

45′ Inizia la ripresa

SECONDO TEMPO

Un bel Catania in questo primo tempo schierato da Sottil con l’inedito 3-5-2. Gli etnei si sono difesi bene e poi si sono proposti con Lodi mezzapunta e sulle fasce. Match sbloccato dai rossazzurri su palla inattiva con Curiale vero cecchino d’area di rigore. Casertana che invece ha faticato a trovare il bandolo della matassa visto che il Catania a centrocampo ha chiuso tutti gli spazi. Fontana ha impostato la partita per non fare giocare il Catania e adesso i suoi devono reagire dopo aver iniziato con una tattica difensivista.

45′ L’arbitro senza recupero manda le due squadre negli spogliatoi. Catania in vantaggio.

41′ Blondett non sfrutta bene un suo inserimento facendo una scelta sbagliata nel momento del filtrante in area

40′ Bella partita di Lodi, Biagianti e Marotta. Catania messo bene anche in fase di transizione

38′ Catania ancora pericoloso: sempre Baraye che sulla sinistra va in affondo ma la conclusione viene respinta in angolo

37′ Baraye ha lo spazio sulla sinistra con un buon inserimento. Il tiro dell’esterno non va a bersaglio ma Catania più fluido

36′ Si alza bene la linea difensiva del Catania che mette in fuorigioco le punte avversarie

34′ Casertana con tante difficoltà a fare gioco: Fontana richiama i suoi

33′ Lodi ancora pericoloso: il suo sinistro è nello specchio ma Russo si tuffa e blocca

31′ La Casertana ci prova ma la conclusione di D’Angelo è debole e Pisseri fa sua la sfera

27′ Sinistro di Lodi da 23 metri ma la palla è di una spanna sopra la traversa

26′ Punizione di Lodi ben arcuata ma stavolta la Casertana non si fa sorprendere

23′ GOOOLLL CATANIA. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Lodi, sponda di Silvestri e Curiale di testa la piazza sotto la traversa e spezza l’equilibrio 

22′ Ammonito Floro Flores per un intervento scomposto che ha messo k.o. Aya

20′ Falli tattici in mezzo al campo con le due squadre molto attente a non concedere le ripartenze all’avversario

19′ Prende fiducia il Catania che spinge con Baraye sulla sinistra e con Calapai a destra

17′ Fin qui partita equilibrata al Pinto

12′ Prima chance del match è per il Catania: Marotta sulla sinistra d’attacco si crea lo spazio per la battuta ma Russo blocca la sfera

10′ Pochi spazi per il Catania di arrivare dalle parti di Russo

7′ Condizioni non perfette del terreno del gioco del Pinto che compromette lo spettacolo

5′ Lodi mezzapunta stasera. Moduli speculari e si prevede un match molto tattico

3′ Momenti di nervosismo in avvio

1′ Match iniziato!!!

Catania in maglia gialla con inserti rossoazzurri e padroni di casa con casacca rossoblù

Sorpresa anche nell’assetto tattico della Casertana con Fontana che passa al 3-4-1-2

Sottil lancia dal 1′ la coppia dei sogni Curiale-Marotta e passa alla difesa a ‘tre’ dopo due gare con il 4-2-3-1

Al Pinto il Catania non avrà i propri sostenitori per le note restrizioni

CASERTANA (3-4-1-2):  Russo; Blondett, Lorenzini, Pinna; De Marco (dal 73′ Padovan), D’Angelo, Santoro (dal 61′ Cigliano), Vacca, Zito; Castaldo, Floro Flores. A disposizione: Zivkovic, Adamonis; Ciriello, Romano,Ferrara, Alfageme, Mancino. Allenatore G. Fontana.

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Esposito; Calapai (dal 82′ Ciancio), Biagianti, Lodi (dal 71′ Bucolo), Rizzo, Baraye; Curiale (dal 61′ Barisic), Marotta. A disposizione: Pulidori; Lovric, Angiulli, Scaglia, Brodic, Manneh, Vassallo, Rizzo. Allenatore A. Sottil.

MARCATORI – Curiale (Ct) al 24′, Floro Flores (Cas) al 91′

AMMONITI – Floro Flores (Cas), Esposito (Ct), Cigliano (Cas)

ESPULSI – Esposito (Ct) doppia ammonizione

ARBITRO: Giacomo Camplone di Pescara

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy