Catania, il Siena non è imbattibile e la ‘remuntada’ si può nella bolgia del Cibali

Catania, il Siena non è imbattibile e la ‘remuntada’ si può nella bolgia del Cibali

Rossazzurri obbligati a vincere con almeno due gol di scarto

di Redazione ITASportPress

Il Catania dopo aver buttato alle ortiche la partita contro il Siena al Franchi, aspetta i bianconeri al Massimino per la “remuntada”. Domenica sera ci sarà una grande cornice di pubblico sugli spalti dell’impianto di via Spedini, con tutti i presenti che cercheranno di sostenere i ragazzi di Lucarelli per tutti i 90′. Il dato comunicato pochi minuti fa, è già ottimo con quasi 10 mila biglietti venduti, ma si prevedono più di 15 mila spettatori domenica sera. Lo Monaco attraverso Itasportpress, oggi ha chiesto la bolgia. Il Catania è rientrato in sede oggi, partendo dall’aeroporto di Roma: giunti a Torre del Grifo, i rossazzurri hanno sostenuto nel pomeriggio il primo allenamento in vista della gara di ritorno con la Robur Siena, in programma domenica alle 20.30 al “Massimino”. I calciatori schierati ieri dall’inizio hanno svolto una sessione di lavoro defaticante; riscaldamento e partitelle per gli altri. Unico indisponibile, Giuseppe Fornito. Venerdì, Biagianti e compagni in campo alle 17.30. Sabato in calendario la rifinitura pomeridiana, seguita dalle convocazioni e dal ritiro pre-gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy