Catania, Lo Monaco a ISP: “Non stiamo onorando la maglia. Sottil? Non è problema tattico e le colpe…”

Catania, Lo Monaco a ISP: “Non stiamo onorando la maglia. Sottil? Non è problema tattico e le colpe…”

L’ad etneo spiega cosa non sta andando in questo momento

di Redazione ITASportPress

La terza sconfitta in campionato del Catania, caduto malamente domenica scorsa a Bisceglie, ha fatto scatenare i tifosi che hanno attaccato duramente sui social dirigenti, squadra e allenatore. Il tecnico Andrea Sottil ha chiesto scusa nel post partita di Bisceglie ma i sostenitori etnei sono molto preoccupati visto che i rossazzurri in diverse circostanze sono entrati in campo con un atteggiamento sbagliato e senza identità. Alla vigilia del match interno con la Virtus Francavilla, l’ad Pietro Lo Monaco ha spiegato ai microfoni di Itasportpress.it i motivi di questo momento difficile. “Non stiamo giocando bene, e a Bisceglie siamo stati inconcludenti. Le critiche è giusto che ci siano per quello che abbiamo fatto nelle ultime gare. Il Catania non può assolutamente fare queste figuracce contro una squadra come il Bisceglie che non ha mai superato la nostra metà campo. Perdere così è una cosa gravissima, anche perchè continuo a ribadire che il Catania è una squadra forte. A detta di tutti, i nostri sono calciatori di categoria superiore, ma qualcosa non va per il verso giusto. Ritengo sia impossibile che caratterialmente diamo queste risposte. Non è un problema tattico assolutamente visto che ci siamo fatti gol da soli a Bisceglie. Quando si sbaglia, le responsabilità sono di tutti e non solo dell’allenatore. Sottil ha le stesse colpe dei calciatori e molti di loro non stanno onorando la maglia. Adesso devono venirne fuori subito, a partire da domani”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy