Catania, Lo Monaco a ISP: “Sottil resta al suo posto. Abbiamo grandi attaccanti ma ci manca il gol”

Catania, Lo Monaco a ISP: “Sottil resta al suo posto. Abbiamo grandi attaccanti ma ci manca il gol”

La dirigenza non prenderà provvedimenti

di Redazione ITASportPress

Il Catania non è riuscito a portare a casa l’intera posta in palio dalla trasferta di Vibo Valentia. Ne è uscito fuori un deludente 0-0 dallo stadio “Razza”con i rossazzurri inconcludenti in attacco. Il tecnico Andrea Sottil ci ha messo del suo con scelte tecniche sbagliate, sia prima che durante la gara. L’ex Livorno però non rischia la panchina, come ha confermato ai microfoni di Itasportpress.it, l’ad Pietro Lo Monaco: “Mi risulta difficile analizzare una partita senza neanche un tiro nello specchio della porta avversaria nonostante la qualità incredibile del nostro attacco. Contro la Vibonese siamo riusciti a mantenere inviolata la porta confermando una grande linea difensiva, ma nel calcio questo non basta: serve buttarla dentro. Mi farò sentire in settimana ma sarebbe un errore puntare l’indice sul singolo. C’è un problema che dobbiamo risolvere e non ritengo neanche il tecnico Sottil il principale colpevole. Speriamo di recuperare tutti gli attaccanti e dal match con la Casertana cominciare a fare gol. L’allenatore non è in discussione così come nessun altro dirigente o componente dello staff tecnico. Andiamo avanti anche se è pur vero che i nostri avversari diretti per la promozione stanno vincendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy