Catania, Novellino: “Squadra impaurita ma così non si può andare avanti”

Catania, Novellino: “Squadra impaurita ma così non si può andare avanti”

L’analisi di Novellino e Lodi nella mixed zone del Massimino

di Redazione ITASportPress

Il tecnico del Catania, Walter Novellino ha analizzato la sconfitta interna con la Viterbese: “Abbiamo perso una partita giocata male. L’avevamo preparata in altra maniera ma abbiamo fatto fatica rincorrendo gli avversari. Inoltre abbiamo preso un gol assurdo ma questa squadra deve fare molto di più. L’infortunio sul gol non deve capitare più. Abbiamo creato tantissimo ma siamo arrivati nella porta avversaria annebbiati. Così non si può andare avanti, la squadra sembra impaurita e poco serena. Mi aspettavo di più da alcuni giocatori ma queste batoste servono, anche se la fortuna non ci ha aiutato oggi perchè il gol di Brodic era valido. Ci è mancata l’esperienza di Biagianti ma si vince in undici e non da soli ma questa prestazione brutta mi ha aperto gli occhi”.

LODI – “Ci sta di perdere anche se l’errore nostro sul gol di Tsonev è stato decisivo. L’arbitro sul gol annullato a Brodic non è stato lucido e poi si è scusato dicendomi che non era fuorigioco. Comunque la squadra sta ripetendo gli alti e bassi della scorsa stagione. Bisogna avere continuità ma con questo trend non si farà strada. Questa sconfitta con la Viterbese fa male”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy