Marotta la decide su errore del portiere ma il Catania fatica contro la Reggina

Marotta la decide su errore del portiere ma il Catania fatica contro la Reggina

Come contro il Siracusa il Catania trova il gol in zona Cesarini

di Redazione ITASportPress

Il quinto gol stagionale di Marotta non è sicuramente il più spettacolare ma sicuramente il più importante per il Catania. L’ex Siena infatti ha deciso il match a 3′ dalla fine risolvendo una partita difficile e molto equilibrata. La Reggina con sagacia tattica ha chiuso gli spazi a un Catania non bello che ha faticato a imbastire le azioni offensive. Sterilità offensiva degli etnei che continuano a far fatica a trovare la via del gol. Ma stasera è andata bene visto che l’errore del portiere ospite si è rivelato decisivo per i tre punti della squadra di Sottil che adesso fa un passo in avanti in classifica. Il merito del Catania è di averci creduto fino alla fine sfruttando un episodio fortunato.

 

CRONACA
Finisce 1-0 per il Catania

90′ + 4 i minuti di recupero

87′ All’improvviso il GOOOLL del Catania: su angolo di Llama il portiere amaranto non trattiene la sfera e Marotta deposita il pallone in rete.

86′ Partita non brillante dei rossazzurri che non riescono a imbastire un’azione pericolosa

84′ Catania ci prova a fare gol ma è disordinato e fatica a trovare soluzioni che mettano in difficoltà gli amaranto

81′ Cambio nel Catania: dentro Baraye, fuori Scaglia

76′ Reggina vicina al gol: bella palla di Marino per il compagno, destro da ottima posizione ma palla alta di poco

75′ Manneh al posto di Barisic

70′ Altro gol divorato dall’ex Siena: bel cross di Curiale, Marotta è tutto solo, ma di testa colpisce malissimo

66′ Llama subito pericoloso: destro dall’interno dell’area, palla alta, ma c’erano diversi compagni pronti a ricevere

64′ Girandola di cambi: per il Catania c’è Llama al posto di Vassallo e Curiale al posto di Biagianti

56′ Catania che ci prova su palla inattiva: Lodi prova a calciare direttamente verso la porta, palla sull’esterno della rete

54′ Tanti errori commessi dal Catania stasera. La Reggina sta praticamente rinunciando ad attaccare, pensa solo a difendere la formazione di Cevoli

45′ Inizia la gara

Cambio per la Reggina: fuori Mastrippolito e dentro Zivkov

SECONDO TEMPO

Reggina che ha chiuso gli spazi al Catania difendendosi per almeno 40′ minuti. Al Catania è mancata la giocata negli ultimi sedici metri.

Fine primo tempo

45′ +3′: la più grande chance per il Catania sui piedi di Marotta: cross di Scaglia, l’ex Siena, a porta sguarnita, spedisce a lato

45′ Barisic sfonda sulla destra ma Marotta non trova la deviazione vincente

41′ Altro giallo ma stavolta per il rossazzurro Silvestri

37′ Primo giallo del match, ammonito Petermann

20′ Ancora il Catania vicino al gol: gran sinistro al volo di Scaglia, respinge Confente. Poi colpo di testa dello stesso ex Brescia, ancora Confente, ex Chievo, in angolo

14′ Marotta sfiora il gol dopo un errore del portiere amaranto ma l’attaccante rossazzurro non riesce a buttarla dentro

9′ Catania fa gol ma viene annullato: Biagianti insacca, ma l’arbitro ferma tutto per un presunto fallo sul portiere amaranto Confente

3′ Catania pericoloso con l’esterno destro di Barisic che si è perso sul fondo

2′ La Reggina in ansia: Tulissi a terra e soccorso dai sanitari

1′ Iniziato il match

Tipica tenuta rossazzurra per il Catania, completo bianco per la Reggina

PRIMO TEMPO

TABELLINO

Catania (4-2-3-1): Pisseri; Ciancio, Aya, Silvestri, Scaglia (dal 79′ Baraye); Rizzo, Biagianti (dal 62′ Curiale); Barisic (dal 75′ Manneh), Lodi, Vassallo (dal 62′ Llama); Marotta. A disposizione: Pulidori; Bonaccorsi, Esposito, Lovric, Bucolo, Angiulli, Rizzo, Brodic. Allenatore: A. Sottil.

Reggina (4-3-3): Confente; Kirwan, Conson, Solini, Mastrippolito (dal 46′ Zivkov); Marino (dal 81′ Navas), Zibert, Petermann (dal 64′ Franchini); Tulissi, Tassi (dal 64′ Emmausso), Sandomenico (dal 75′ Redolfi). A disposizione: Licastro, Vidovsek; Ciavattini, Pogliano, Bonetto, Viola, Ungaro. Allenatore: R. Cevoli.

MARCATORI – Marotta al 88′

AMMONITI – Petermann (R), Silvestri (C), Conson (R), Emmausso (R)

ESPULSI –

ARBITRO – Camplone di Pescara

Schermata 2018-11-24 alle 20.27.43

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy