VERSIONE MOBILE
 Martedì 30 Giugno 2015
CATANIA NEWS
CATANIA NEWS

CATANIA, sei vittima di...Cesarini

07.03.2013 09:24 di Emanuele Strano  articolo letto 1406 volte
CATANIA, sei vittima di...Cesarini

In ambito sportivo non c’è peggior delusione di vedersi sfuggire un traguardo quasi raggiunto. E’ questo l’amaro sentimento che avranno sicuramente provato i ventimila supporters al Massimino domenica scorsa, quando al gol di Palacio nei minuti finali del match si sono visti sfuggire la possibilità tanto agognata di piazzarsi nei piani alti della classifica della Serie A.
Eppure quella di Rodrigo Palacio è solo l’ultima delle tante realizzazioni subite dalla squadra etnea poco prima del triplice fischio finale. Il cattivo trend cominciò già alla prima giornata, quando fu l’esordiente Nico Lopez della Roma a distruggere i sogni di vittoria catanesi in trasferta nella capitale; lezione che evidentemente non fu appresa dagli uomini di Maran, che furono beffati poi da Konè del Bologna, Di Natale dell’Udinese e Togni del Pescara in trasferta, e da Andreolli del Chievo, El Shaarawy del Milan e per l’appunto da Palacio al Massimino.
Se gloriosamente ricordiamo la mezzala juventina Renato Cesarini per i suoi famosi gol nei minuti di recupero, con sentimento opposto i tifosi etnei iniziano ad avere paura di una “Zona Catania”. E’ infatti un record negativo quello della squadra catanese, che si ritrova in prima posizione nella speciale classifica delle squadre che hanno subito più gol dopo il novantesimo.
Ed è davvero un peccato, perché il Catania di Maran è la vera sorpresa di questo campionato, con un gioco tecnico e spettacolare e un collettivo ben affiatato che pecca appunto solo in termini di concentrazione. Senza queste beffe in extremis, infatti, il Catania avrebbe ben 6 punti in più, trovandosi a pari merito al terzo posto con il Milan lottando per un piazzamento in Champions League.
Traguardi prestigiosi ma non ancora del tutto impossibili. Maran dovrà lavorare bene su questo aspetto mentale di fondamentale importanza per un club militante nella massima serie, trasformando un gruppo di validi giocatori in possibili protagonisti di palcoscenici europei.


Altre notizie - Catania News
Altre notizie
 

CATANIA, I SETTE GIORNI CHE TRAVOLSERO LA SOCIETÀ

CATANIA, i sette giorni che travolsero la societàLa pagina più nera della storia pluridecennale del Catania inizia il 23 giugno. Un breve lancio di agenzia rilancia la notizia degli arresti di Nino Pulvirenti e Pablo Cosentino, rispettivamente, presidente e amministratore delegato del club rossazzurro. Agli arresti ...

CATANIA, SEGNALI CONFORTANTI DA TORRE DEL GRIFO: ISCRIZIONE OK

CATANIA, segnali confortanti da Torre del Grifo: iscrizione okGli spiragli di luce di qualche giorno fa, oggi sono diventati raggi di sole. Le nostre indiscrezioni anticipate lo scorso 26...

SASSUOLO, AG. VRSALJKO: "NAPOLI? PIAZZA GRADITA"

SASSUOLO, ag. Vrsaljko: "Napoli? Piazza gradita"Giuseppe Riso, agente del giocatore del Sassuolo Sime Vrsaljko è intervenuto ai microfoni di Radio Crc pe parlare...

SAMPDORIA, ETO'O SALUTA I TIFOSI: "SARETE PER SEMPRE NEL MIO CUORE. FERRERO PER ME COME UN PADRE"

SAMPDORIA, Eto'o saluta i tifosi: "Sarete per sempre nel mio cuore. Ferrero per me come un padre"Samuel Eto'o saluta la Sampdoria. "Cari blucerchiati, è stato un onore per me spendere questi ultimi...

ESCLUSIVA-CATANIA, L'EX STOVINI: "PRONTO A TORNARE A GIOCARE COL CATANIA. SU PULVIRENTI..."

ESCLUSIVA-CATANIA, l'ex Stovini: "Pronto a tornare a giocare col Catania. Su Pulvirenti..."Lorenzo Stovini è stata una delle bandiere del Catania di Pulvirenti. Il centrale difensivo ha militato con la squadra...

ESCLUSIVA-CATANIA, L'EX SPINESI: "ANCHE IO DISPOSTO A TORNARE IN CAMPO. IL FIUTO DEL GOL C'È ANCORA E NEGLI ULTIMI 30' MINUTI..."

ESCLUSIVA-CATANIA, l'ex Spinesi: "Anche io disposto a tornare in campo. Il fiuto del gol c'è ancora e negli ultimi 30' minuti..."Nella giornata molto probabilmente più nera della storia del Catania, a scendere i campi sono gli artefici della...

RUSSIA, È CACCIA AI CALCIATORI DELLA TORPEDO DOPO FALLIMENTO

RUSSIA, è caccia ai calciatori della Torpedo dopo fallimentoMosca non avrà più una squadra visto che è fallita la Torpedo. Questo ha portato allo svincolo...
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   ITA Sport Press Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI