Catania, Sottil: “Affondare il Siracusa sfruttando i loro punti deboli”

Catania, Sottil: “Affondare il Siracusa sfruttando i loro punti deboli”

Vigilia di derby per i rossazzurri che potranno contare sui neo arrivati

di Redazione ITASportPress

Il tecnico del Catania, Andrea Sottil ha presentato il match con il Siracusa in sala stampa. Queste le dichiarazioni alla vigilia della partita del De Simone.

NUOVI ARRIVATI – “Di Piazza l’abbiamo sempre cercato visto che può interpretare più ruoli in avanti. Ha fatto oggi la rifinitura, fisicamente sta bene e vedrò come gestirlo. I nuovi arrivati sono qui per dare più identità alla squadra e rafforzare i reparti. Hanno caratteristiche che mi consentono di variare l’assetto di gioco. Carriero è una mezzala che porta in mezzo al campo vivacità, qualità che può giocare a destra e sinistra”.

SIRACUSA – “Quella aretusea è stata una piazza importante per il mio inizio di carriera. Ho dato il massimo e la gente può giudicare come vuole ma mi aspetto una buona accoglienza domani. Per loro sono un avversario e mi auspico di vincere e fare una grande partita. Il Siracusa ha elementi importanti in attacco ma nel complesso è una squadra forte che dobbiamo rispettare e mai sottovalutare. Ma è un derby e noi dobbiamo andare a fare una partita con determinazione, aggressività e umiltà partendo col piede giusto. Dobbiamo colpirli sfruttando i loro punti deboli. Dispiace che non avremo il sostegno dei nostri tifosi ma ci sono delle regole e dobbiamo rispettarle”.

FORMAZIONE – “Llama non è disponibile ma ci sono Baraye, Rizzo e Silvestri. Per il resto stanno tutti bene e potranno dare il loro contributo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy