Catania, Sottil: “Perdere così a Siracusa mi fa stare male. Creato tanto e raccolto nulla”

Catania, Sottil: “Perdere così a Siracusa mi fa stare male. Creato tanto e raccolto nulla”

Il tecnico rossazzurro è amareggiato al termine del match perso per 2-1

di Redazione ITASportPress

Analisi della sconfitta a Siracusa affidate al tecnico del Catania Andrea Sottil che ha commentato la prova della sua squadra al “De Simone”: “Siamo partiti male e abbiamo subito un gol evitabilissimo dopo pochi secondi. Questo gol ha condizionato l’intera partita anche se poi la squadra ha reagito e Biagianti ha avuto una grande occasione. Peccato poi perchè anche il secondo gol è arrivato su nostro errore. Oggi usciamo sconfitti dal “De Simone” dopo aver creato tantissime occasioni da rete, circa undici, e giocato nella metà campo avversaria per lunghi tratti, ma non siamo stati bravi a metterla dentro anche se bisogna sottolineare la grande prova del portiere del Siracusa. Un k.o. che mi fa stare male. Se guardiamo il risultato è una catastrofe e c’è da stare poco allegri, ma la prestazione è stata buona nonostante la poca cattiveria e lucidità sotto porta. Certo qualche errore l’abbiamo commesso ma non sono preoccupato eccessivamente. La strada è ancora lunga anche se brucia questo passo falso. Adesso abbiamo l’obbligo di reagire a cominciare dal match interno con il Matera. Non bisogna scoraggiarsi perchè nulla è perduto”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy