Catania, Sottil: “Vittoria con la Cavese meritata ma serve fare lo stesso con Rieti e Monopoli”

Catania, Sottil: “Vittoria con la Cavese meritata ma serve fare lo stesso con Rieti e Monopoli”

L’analisi del tecnico della squadra rossazzurra dopo il 5-0 alla Cavese

di Redazione ITASportPress

Il commento di Andrea Sottil tecnico del Catania dopo la vittoria convincente contro la Cavese. “La risposta mentale c’è stata oggi e sapevamo che dovevamo dare qualcosa di più davanti ai nostri tifosi. Abbiamo vinto bene ritrovando maggiore autostima contro un avversario che gioca a calcio e faccio i complimenti a Modica e ai suoi ragazzi. Ho visto lucidità e serenità in campo e la vittoria è meritata. Dobbiamo continuare con Rieti e Monopoli prima della fine dell’anno. Il peso di Marotta e Curiale si sente ma dobbiamo trovare i giusti equilibri. La Cavese ha sofferto le nostre punte che attaccavano lo spazio. Oggi anche Angiulli come mezzala ha dato equilibrio e mi sono piaciuti come si sono mossi gli attaccanti. Lodi l’ho gestito visto che è sempre un giocatore meno giovane e lui si sa muovere bene in tutte le posizioni. Vertice basso lo vanno a marcare forte e allora bisogna trovare la collocazione giusta. Con lui non ho mai avuto problemi e l’abbraccio dopo il gol non è assolutamente per una riconciliazione. Biagianti? Aveva qualche problema muscolare ed era inutile rischiarlo visto che giovedì avremo una nuova battaglia. Mercato? Siamo concentrati in questo finale di anno e poi se ci saranno da fare delle riflessioni lo vedremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy