Catania, ultrà presenti contro la Juve Stabia

Catania, ultrà presenti contro la Juve Stabia

Pace fatta tra gruppi organizzati e dirigenza rossazzurra

di Redazione ITASportPress

Fumata bianca a Torre del Grifo dopo il confronto tra il patron del Catania Antonino Pulvirenti, e i gruppi organizzati della Curva Nord e della Sud. A fine summit il comunicato degli ultrà che sospendono lo “sciopero” del tifo e saranno regolarmente nei rispettivi settori del Massimino domenica contro la Juve Stabia. Ecco il comunicato apparso sulla pagina Facebook “La Domenica allo stadio”:

”In questi anni sono successe tante cose. Cose devastanti, per il Catania. Averle previste, essersi messi sull’attenti per evitare di cadere nel baratro che si stava aprendo davanti a noi, non è servito ad evitarle.
Questo è il contesto in cui si è svolto il confronto con Nino Pulvirenti. Confronto duro e intransigente. Rispettoso, ma senza sconti. Abbiamo fatto le domande che andavano fatte, su Cosentino, sull’assurda retrocessione dalla A, su Delli Carri e Moggi, sui Treni del Gol, sullo stato di Finaria, sull’indebitamento del Catania e sul suo risanamento.
Pulvirenti ha dato le sue risposte e si è assunto la responsabilità di quello che ha detto, delle certezze che ha ostentato e delle promesse che ha fatto. Che per noi sono non solo quelle relative agli obiettivi e ai risultati, ma soprattutto quelle che riguardano il rispetto e la serietà da mettere nel rapporto con la tifoseria e la città. Noi sappiamo bene che la rinascita del Catania non può accadere senza di noi. Perché la tifoseria e le curve sono imprescindibili: senza di noi, non c’è il Catania. Per questo abbiamo deciso di credere alle promesse di Nino Pulvirenti, tornando al nostro posto: sui gradoni, amando, tifando, sostenendo la nostra maglia e le nostre bandiere.
Per questo da domenica saremo nuovamente allo stadio per fare del Massimino una bolgia, consapevoli che sarà solo il tempo a dire se quelle di Pulvirenti questa volta sono state parole di verità, o no“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy