VERSIONE MOBILE
 Sabato 25 Aprile 2015
CATANIA NEWS
CATANIA NEWS

ESCLUSIVA - CATANIA, KATSETIS: "Sogno debutto in A. Delusione Atene ma Catania grande occasione. Barrientos che giocate!"

08.03.2013 12:12 di Redazione ITA Sport Press Twitter: @ItaSportPress  articolo letto 3027 volte
ESCLUSIVA - CATANIA, KATSETIS: "Sogno debutto in A. Delusione Atene ma Catania grande occasione. Barrientos che giocate!"

Protagonista nella Primavera del Catania ma anche in Grecia nell'Under17 ellenica, Paul Katsetis (17), centrocampista del futuro del sodalizio rossazzurro, vive un momento esaltante. Il Catania con una operazione perfetta lo ha preso a costo zero soffiandolo all'Aek Atene. Il giocatore con doppio passaporto greco-australiano ha rilasciato una intervista esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it

Iniziamo dal Katsetis calciatore: qual è la collocazione tattica che prediligi? 

Mi piace occupare la metà campo e costruire il gioco.

Sei un classe ’96, ma militi già nella Primavera, senti forse di “bruciare le tappe” ?

In Grecia mi allenavo in prima squadra, pertanto non credo di bruciare le tappe, e poi mi piace mettermi alla prova e iniziare dalle cose difficili.

Militi nel Catania, una della migliori società italiane a livello di organizzazione, se non la migliore, per quanto riguarda il settore giovanile. Parlacene un pò, sono davvero così all’avanguardia le vostre strutture?

Credo sia la miglior struttura che un giovane possa desiderare, ti permette di migliorare e crescere tantissimo. Non è semplicissimo adattarsi in Italia, ma io, qui a Catania, ci sono riuscito benissimo. E questo anche grazie alla struttura che mi ospita.

Voi della Primavera vivete a stretto contatto con i giocatori della prima squadra, a tuo avviso chi è il più forte?
Barrientos, riesce a creare dal nulla splendide giocate.

Hai disputato una grande partita con l'Under17 della Grecia contro l'Austria, dimostrando di essere un giocatore fortissimo e con le qualità del fuoriclasse. Adesso il tuo sogno nel cassetto qual è?

L’esordio, prima possibile, in prima squadra.

L'Aek Atene credeva in te tanto da aver messo una clausola rescissoria di 10 milioni di euro. Ti è dispiaciuto lasciare il club della capitale?

Probabilmente oggi, in Grecia, sarei stato inserito nella rosa della prima squadra, e proprio per questo è stato difficile lasciare il club. Ma il Catania è una delle migliori squadre della serie A italiana, quindi la migliore scuola. Non potevo perdere questa occasione.

A quale calciatore ti ispiri?
Non ho un modello in particolare. Voglio riuscire a creare il mio modello, il mio personaggio senza ispirarmi a nessuno.

Come trascorri il tempo libero?
Fino a qualche settimana fa frequentavo la scuola telematica che per quest’anno ho concluso.  Adesso la mattina, dopo aver trascorso del tempo su skype con la mia famiglia,  studio l’alfabeto italiano e cerco di imparare la lingua. Nel pomeriggio… play station, Fifa 2013

Si autorizza l’uso dei contenuti ai fini di cronaca a condizione di citare Itasportpress.it come fonte, legge n. 633/1941 sul diritto d’autore.


Altre notizie - Catania News
Altre notizie
 

FRANCIA, PER LA LIGUE 1 È PROFONDO ROSSO!

FRANCIA, per la Ligue 1 è profondo rosso!Le quaranta squadre professionistiche francesi chiudono l’esercizio 2013/14 con una perdita complessiva di 93 milioni di euro. Per la Ligue de Football Professionel si tratta della sesta stagione consecutiva chiusa in deficit. Un dato preoccupante, che per il presidente del...

CATANIA, COSENTINO: "CONTRO LA TERNANA ARBITRAGGIO SCANDALOSO. PLAYOFF? PENSIAMO GARA DOPO GARA"

CATANIA, Cosentino: "Contro la Ternana arbitraggio scandaloso. Playoff? Pensiamo gara dopo gara"Ai microfoni di TMW, l'amministratore delegato del Catania, Pablo Cosentino, analizza l'andamento della gara contro...

WOLFSBURG, PERISIC: "IO AL NAPOLI? MAI DIRE MAI..."

WOLFSBURG, Perisic: "Io al Napoli? Mai dire mai..."Il centrocampista offensivo del Wolfsburg Ivan Perisic ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue...

UDINESE-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE-MILAN, le probabili formazioniEcco le probabili formazioni di Udinese-Milan, gara valevole per la 32/a giornata di Serie A. Calcio d'inizio fissato...

ESCLUSIVA - JUVENTUS, ZOFF: "SARÀ DURISSIMA CONTRO IL REAL MA CONTERANNO GLI EPISODI"

ESCLUSIVA - JUVENTUS, Zoff: "Sarà durissima contro il Real ma conteranno gli episodi"L'ex portiere della Juventus, Dino Zoff ha detto la sua ai microfoni di Itasportpress.it sulle chance del club bianconero...

ESCLUSIVA - FIORENTINA, ANTOGNONI: "SIVIGLIA MOLTO FORTE MA LA FINALE NON SFUGGIRÀ ALLA VIOLA"

ESCLUSIVA - FIORENTINA, Antognoni: "Siviglia molto forte ma la finale non sfuggirà alla Viola"L'ex bandiera della Fiorentina, Giancarlo Antognoni ha commentato ai microfoni di Itasportpress.it il sorteggio di...

DINAMO, SOLOV'EV: "DISPIACE SAPERE CHE KURANYI ANDRÀ VIA"

DINAMO, Solov'ev: "Dispiace sapere che Kuranyi andrà via"Gennadij Solov'ev, vicepresidente della Dinamo, ha voluto commentare la decisione di Kevin Kuranyi, in scadenza a giugno,...
 
Juventus 73
 
Lazio 58
 
Roma 58
 
Napoli 53
 
Sampdoria 50
 
Fiorentina 49
 
Genoa 44
 
Torino 44
 
Milan 43
 
Inter 42
 
Palermo 41
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 36
 
Hellas Verona 36
 
Udinese 35
 
Empoli 34
 
Atalanta 30
 
Cesena 23
 
Cagliari 21
 
Parma 13*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   ITA Sport Press Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.