Ajax, van de Beek e la rete al 34′: “Dedicata a Nouri. Potevamo fare 5 gol alla Juventus”

Ajax, van de Beek e la rete al 34′: “Dedicata a Nouri. Potevamo fare 5 gol alla Juventus”

Il centrocampista ha parlato dopo il successo contro la Juventus

di Redazione ITASportPress

Tra i protagonisti dell’impresa dell’Ajax all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus nel ritorno dei quarti di finale di Champions League sicuramente c’è Donny van de Beek, autore del momentaneo 1-1: “Segnato il gol al 34° minuto ho subito pensato al mio amico Nouri, non lo dimenticherò mai e sarebbe stato orgoglioso di vedere la squadra giocare così nel secondo tempo – ha detto il centrocampista al De Telegraaf -. In generale la Juventus è stata migliore di noi durante la prima frazione, ma da quando siamo rientrati in campo ci siamo comportati davvero bene. Credo che avremmo potuto segnare almeno 5 gol”.

Abdelhak Nouri, detto Appie, olandese di origine marocchina, è un classe ’97 cresciuto nel vivaio dell’Ajax. Nell’estate del 2017 fu vittima di un’aritmia durante un’amichevole estiva con il Werder Brema e fu soccorso con anche l’aiuto di un defibrillatore. Ebbe danni celebrali gravi e permanenti, poi la bella notizia il 21 agosto 2018, quando a distanza di un anno è uscito dal coma e ha cominciato a riconoscere la famiglia, comunicando con essa tramite gesti e movimenti con la testa. Aveva la maglia numero 34, ecco perché è scattato immediatamente il ricordo a van de Beek dopo la rete siglata proprio al 34′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy