Ansaldi parla da ex: “Difesa dell’Atletico Madrid molto forte. Sarà dura per la Juventus, ma…”

Ansaldi parla da ex: “Difesa dell’Atletico Madrid molto forte. Sarà dura per la Juventus, ma…”

“L’Atletico Madrid mi ha aiutato a crescere tanto. Quando sono arrivato avevo un sacco di entusiasmo e sinceramente volevo rimanere”

di Redazione ITASportPress

Un passato, anche se breve, con la maglia dei Colchoneros che non si dimentica, così Cristian Ansaldi, attuale giocatore del Torino, racconta “il suo” Juventus-Atletico Madrid mettendo in guardia i bianconeri. Dalla sfida di Champions League di martedì sera al suo presente in granata, il classe ’86 ha parlato a Radio Marca.

DURA – “L’Atletico Madrid mi ha aiutato a crescere tanto. Quando sono arrivato avevo un sacco di entusiasmo e sinceramente volevo rimanere, ma dopo l’infortunio in queste grandi squadre è molto difficile rientrare nel giro dei titolari”. E sulla sfida dell’Allianz Stadium tra Juventus e Atletico Madrid ammette: “Non mi ha sorpreso il 2-0 dell’andata, ma al ritorno può succedere di tutto. La Juventus è una squadra molto forte in casa ma sarà molto difficile fare un gol all’Atletico Madrid, che ha la difesa più forte di tutti. Sarà difficile soprattutto farne tre”.

E sulla stagione del suo Torino, Ansaldi ha commentato: “Quest’anno abbiamo l’opportunità di entrare in Europa League e ora siamo anche a sei punti dalla Champions League, dobbiamo mantenere l’umiltà, ma gli obiettivi possono cambiare. Il calcio spagnolo è molto più tecnico di quello italiano, questo è più tattico e mi sarebbe piaciuto continuare in Spagna”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy