Atl. Madrid, Simeone: “Non siamo favoriti con la Juventus. Serve una prestazione come a Madrid”

Atl. Madrid, Simeone: “Non siamo favoriti con la Juventus. Serve una prestazione come a Madrid”

Simeone deve fare i conti con l’infermeria

di Redazione ITASportPress
Alla vigilia del match con la Juventus, il tecnico dell’Atletico Madrid Diego Simeone ha presentato la sfida in sala stampa.”Nelle gare a eliminazione è importante giocare bene sia l’andata che il ritorno, è un po’ come se fosse un secondo tempo. È difficile parlare di favoriti, bisogna ancora giocare una partita importante, ci sono altre squadre che hanno già giocato e noi dobbiamo aspettare domani per poter parlare. È ovvio che ognuno cerca di organizzarsi al meglio a casa. Poi parlare di dettagli che non sono spiegabili è complicato, il calcio è fantastico anche per questo. Mi mancheranno diversi elementi ma sto cercando di decidere chi far giocare in modo che la squadra funzioni al meglio. È logico che si cerchi di mandare in campo i migliori disponibili. Comunque ho recuperato Godin”. La Juve ha riposato di più? Non vogliamo scuse. In futuro si può migliorare: non c’è dubbio che anche in Inghilterra, come in Italia, si stia più attenti a questo”. Morata ex bianconero? “Come tutti gli attaccanti del mondo è importante, dà delle soluzioni per poter alzare la squadra. Può sostenere il gioco tanto al centro quanto davanti e anche per sfruttare gli spazi che una squadra che ti pressa molto può lasciare dietro. Cercheremo quindi di giocare la miglior partita perché Alvaro dia al meglio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy