Bayern, Kovac: “Contro il Benfica non sarà mia ultima partita e non alzerò mai bandiera bianca”

Bayern, Kovac: “Contro il Benfica non sarà mia ultima partita e non alzerò mai bandiera bianca”

Il momento del Bayern è assai delicato visto che i tedeschi in campionati sono distanti dalla capolista Borussia Dortmund

di Redazione ITASportPress

L’allenatore del Bayern Niko Kovac  ha presentato la partita di domani per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League con il Benfica. “Per noi potrebbe bastare anche un pareggio domani, ma vogliamo vincere. Il Benfica ha bisogno dei tre punti per avere possibilità di continuare la lotta per la qualificazione. Hanno una squadra forte, ma intendiamo conquistare la vittoria”. Kovac ha ottenuto la fiducia a tempo dallo stato maggiore del Bayern dopo il pareggio di sabato in casa con il Fortuna Dusseldorf. Il croato ha risposto così ai giornalisti che gli hanno chiesto se quella con il Benfica sarà l’ultima sulla panchina dei rotweiss. “Assolutamente no – ribattuto l’ex dell’Eintracht-. Chi mi conosce sa che sono un combattente. La frase “bandiera bianca” non esiste nel mio dizionario “, ha detto Kovac prima di abbandonare la sala stampa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy