Champions League, Sacchi: “Italiane? Non ci resta che piangere”

Champions League, Sacchi: “Italiane? Non ci resta che piangere”

Le parole del tecnico di Fusignano ai microfoni di Premium Sport

6 commenti

Arrigo Sacchi, opinionista di Premium Sport per la Champions League, ha parlato al termine del match perso dal Napoli contro lo Shakhtar Donetsk; ecco quanto dichiarato dal tecnico di Fusignano che alla guida del Milan si è laureato campione d’Europa sia nel 1989 che nel 1990: “Sono dispiaciuto, non ci resta che piangere. Parlando delle italiane in Champions League, sono arrivate due sconfitte in tre gare. Il Napoli non ha mai capito le mosse degli ucraini a centrocampo. Ho visto una squadra confusa e senza idee. Sono mancate le gambe. Quando in Europa giochi come hai fatto a Bologna allora sei destinato a perdere. La vittoria dello Shakhtar Donetsk è meritata. Seguo il Napoli con grande piacere, è la squadra che più mi emoziona perché vince grazie alla manovra del collettivo che esalta i singoli, ma ieri sera il collettivo era assente così come la fluidità. La critica vedeva qualcosa di positivo, ma io avevo visto dei limiti anche nelle ultime due gare. Il Napoli non ha una storia e quando gioca con cattiveria e agonismo fa vedere tutti i limiti che ha”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. sandrod3_390 - 2 settimane fa

    Dai dillo Arrigo! Colpa dell’Inter perché non ha una società alle spalle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sal5_412 - 2 settimane fa

    Strano che non abbia dato all’Inter la colpa di ciò che è successo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco O. - 2 settimane fa

    Sarà colpa dell’Inter…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Miao... - 2 settimane fa

    Eh sì, qui non ci salva neppure la NEBBIA..!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. seg_977 - 2 settimane fa

    il problema è che in Italia non si sa più insegnare calcio.
    Oggi le nazioni che vincono in europa sono : Germania, Spagna e Francia.
    ci sarà un perchè.
    E chi vince ha più soldi e compra i migliori.
    Infine si spera sempre nei contratti televisivi e non si costruiscono stadi di Proprietà.
    Solo in Italia gente come Tavecchio può diventare presidente di federazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luiginoferrar_870 - 2 settimane fa

    Se per vincere tutti devono sempre giocare al 101% delle proprie energie difetta il gioco di squadra.-

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy