Il PSG si illude, ma in Champions è sempre il solito Real Madrid (3-1)

Il PSG si illude, ma in Champions è sempre il solito Real Madrid (3-1)

Il Paris Saint-Germain si illude, ma alla fine esce sconfitto in modo rovinoso

di Redazione ITASportPress

Il Paris Saint-Germain si illude, ma alla fine esce sconfitto in modo rovinoso: il Real Madrid vince 3-1 la gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Vantaggio dei parigini con Rabiot, poi arriva il pareggio di Ronaldo nel primo tempo. Nella ripresa, gioca meglio il PSG, ma è il Real, nel finale, a scatenarsi: arrivano le reti di Ronaldo e Marcelo. Servirà un’impresa alla squadra di Emery per non uscire già a marzo dalla Champions.  Il 6 marzo il ritorno a Parigi.

REAL MADRID-PSG 3-1
Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Nacho Fernandez, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, Casemiro (34′ st Lucas Vazquez); Isco (34′ st Asensio), Benzema (23′ st Bale), Ronaldo. A disp.: Casilla, Hernandez,, Achraf, Kovacic. All.: Zidane
Psg (4-3-3): Areola; Dani Alves, Marquinhos, Kimpembe, Berchiche; Verratti, Lo Celso (40′ st Draxler), Rabiot; Mbappé, Cavani (21′ st Meunier), Neymar. A disp.: Trapp, Thiago Silva, Di Maria, Diarra, Pastore. All. Emery
Arbitro: Rocchi (Italia)
Marcatori: 33′ Rabiot (P), 45′ rig. e 38′ st Ronaldo (R), 42′ st Marcelo (R)
Ammoniti: Neymar (P), Lo Celso (P), Isco (R), Rabiot (P), Nacho (R)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy