Juventus, Allegri: “Perso male ma il destino è ancora nelle nostre mani”

Juventus, Allegri: “Perso male ma il destino è ancora nelle nostre mani”

Il tecnico della squadra bianconera commenta così la sconfitta interna contro il Manchester United

di Redazione ITASportPress

La Juventus al quarto appuntamento in Champions League ha perso contro il Manchester United in modo clamoroso nel finale. Questa l’analisi del tecnico Max Allegri a fine gara sulla prova della squadra: “Ci sono partite in cui meriti di vincere e invece esci battuto. Abbiamo giocato una bella partita, ma abbiamo sbagliato troppi gol. Loro poi alla fine hanno messo dentro Fellaini e Rashford che sicuramente ci hanno creato dei problemi, soprattutto Fellaini che si è messo lì su queste palle alte e noi abbiamo regalato due falli. E dopo sono stati bravi loro a capitalizzare al massimo le situazioni da palla inattiva. Dispiace perchè dopo una partita così non porti a casa il risultato. Non possiamo pensare che la Juventus non prenda mai gol. Mata sa calciare bene ma noi dobbiamo lavorare per regalare agli avversari meno punizioni. Il gol di CR7? Ha fatto qualcosa di straordinario ma purtroppo abbiamo perso. Il destino è nelle nostre mani per arrivare primi in classifica e qualificarci agli ottavi di finale”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy