Legia Varsavia, tredici ultras arrestati a Madrid

Legia Varsavia, tredici ultras arrestati a Madrid

Negli scontri sono rimasti feriti tre agenti di polizia e cinque tifosi.

Commenta per primo!

Tredici tifosi del Legia Varsavia sono stati arrestati a Madrid in seguito agli incidenti avvenuti ieri a margine della sfida di Champions League fra la squadra polacca e il Real al Bernabeu, finita 5-1 per i ‘blancos’. Lo ha reso noto la polizia spagnola, spiegando che i tifosi fermati rimangono in stato di detenzione in attesa di essere ascoltati. Negli scontri sono rimasti feriti tre agenti di polizia e cinque tifosi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy