Manchester United, Solskjaer non si arrende: “A Parigi per giocarcela. Rosso a Pogba? Dani Alves furbo…”

Manchester United, Solskjaer non si arrende: “A Parigi per giocarcela. Rosso a Pogba? Dani Alves furbo…”

Il tecnico dopo il ko contro il Psg

di Redazione ITASportPress

Si è interrotta la serie positiva del Manchester United sotto la guida del tecnico Ole Gunnar Solskjaer. All’Old Trafford, nella gara valida per l’andata degli ottavi di Champions League contro il Paris Saint-Germain, è arrivata la prima sconfitta della sua gestione.

Un risultato dettato anche da alcuni episodi, come il rosso a Paul Pogba, simbolo della rinascita dei Red Devils, che sarà assente nella gara di ritorno. Nonostante questa grande assenza, l’allenatore norvegese crede di poter ribaltare le sorti della doppia sfida. Intervenuto in conferenza stampa, Solskjaer ha parlato della gara e ha leggermente fatto polemica a proposito dell’intervento del centrocampista francese che gli è valso il secondo giallo e quindi l’espulsione.

CARICO – “Se lo 0-2 chiude i giochi? Le montagne sono lì per essere scalate, non possiamo sederci e pensare che sia finita. Andremo a Parigi, al Parco dei Prinicipi, e giocheremo il nostro calcio e lo faremo meglio di quanto fatto all’andata. Loro hanno avuto lo slancio dopo il primo gol, noi non siamo stati al nostro solito livello. Non è un dramma, ma questa sconfitta ci deve far imparare qualcosa”. La nota dolente è il rosso a Pogba. In questo caso Solskjaer se la prende con Dani Alves, giocatore che ha subito il fallo: “L’espulsione di Pogba? Dani Alves è stato furbo nel mettersi in modo da farsi colpire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy