Mourinho e la solita provocazione: “Se Juve e Barca venissero eliminate non mi stupirei”

Mourinho e la solita provocazione: “Se Juve e Barca venissero eliminate non mi stupirei”

Il portoghese ha parlato a Russia Today

di Redazione ITASportPress

Altro capitolo delle provocazioni di José Mourinho. Il tecnico portoghese, che sta seguendo da spettatore molto attento la Champions League, ha parlato a Russia Today in vista del ritorno dei quarti di finale: “Barcellona e Juventus partono sicuramente con un leggero vantaggio dati i risultati delle partite di andata, ma non mi stupirei se poi venissero eliminate da Manchester United e Ajax. Tutte partono alla pari, nessuno pensa che sia o non sia fatta, le rimonte in questa competizione ci sono già state”. Lo Special One si è soffermato anche sul derby inglese fra Tottenham e Manchester City: “Molto difficile capire chi si qualificherà, credo il City ma ho molti dubbi. Sarà difficile. E comunque hanno tutte la possibilità di vincere il trofeo al 12,5%”, ha concluso sorridendo il mai banale Mou.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy